“Il convitato di pietra”

LISA DORDONI MORPURGO

lisa_foto.gif

Autrice di uno dei testi astrologici che fanno capo alla rinascita e alla riabilitazione di questa straordinaria disciplina:

“La più ampia,articolata e suggestiva opera astrologica del nostro tempo”

“Il Convitato di Pietra fu il frutto di quelle mie speculazioni,maturate tra il 1975 e il 1978;ma,accanto a ipotesi e teorie di grande audacia,il lettore trova tutti gli quegli elementi dell’astrologia dialettica grazie ai quali la lettura di un tema può arricchirsi in modo straordinario e svolgersi secondo linee di approfondimento psicologico prima impensabili.”

“Il futuro,trattato come genere di consumo,pagato a caro o basso prezzo imprigionato dai sortilegi,esorcizzato dagli scongiuri,è invece tutt’uno con il presente che vorremmo scavalcare,con il passato che vorremmo lasciarci alle spalle.Il lento processo che affatica il nostro cuore e indurisce le nostre arterie non è dissociabile dalla nostra costituzione organica,dal nostro regime alimentare e dalla nostra disponibilità emotiva.Uno stomaco debole,più una serie di crolli in borsa,provocano l’ulcera di un agente di cambio quarantenne.

“urano in transito all’opposizione di Urano natale”,sentenzia allora l’astrologo frettoloso,semplificando troppo.Poteva essere l’ulcera o essere qualcos’altro.Anzi molto spesso,”qualcos’altro” si manifesta all’ombra del fenomeno più appariscente,esprime un lato importante della struttura simbolica,deve essere analizzato per comprendere il valore di certipunti zodiacali,e anche per seguire nella sua totalità il succedersi degli eventi.

Voler inchiodare un dettaglio nel quadro del futuro come una farfalla sullo spillo significa compiere una macabra operazione da collezionista;e pretendere di isolare un “fatto” nell’infinita rete delle circostanze significa astrarsi dalla realtà più viva.

“Amerai una donna straniera”,diciamo all’amico che ha LUNA e VENERE CONGIUNTE IN NONA.

E l’amerà davvero,scriverà per lei versi che varchino fiumi e frontiere,perché quella Luna e quella Venere sono anche nei primi gradi della bilancia,culla della poesia..Un vero caso da manuale,ma dobbiamo fermarci qui?La donna “straniera”non significa forse anche donna lontana,idealizzata perché irraggiungibile,amata a distanza per una fondamentale incapacità ad amare?E luna in nona casa non può forse aggiungere al significato ,appunto ,”di donna lontana” anche quello di “donna tenuta lontano” per una volontà che tende ad evitare i contatti intimi e diuturni?Chi sarà mai quest’uomo?Un sognatore o un freddo?Sublimerà nei suoi versi una passione o un egoismo?

L’astrologo ha il dovere di esprimere tutte queste sfumature di dubbio,se non sempre a chi lo interroga,almeno a se stesso.Perchè non si tratta di dubbi veri e propri,nel senso più comune del termine,ma di una presa di coscienza della COMPLESSITA’ DEL REALE,che ormai tormenta anche gli scienziati.”
(brano tratto dal libro)

Della Morpurgo sono importanti anche le altre pubblicazioni,di cui avremo modo di parlare spesso

per adesso prendetene nota..anche se per incominciare io consiglio:

INTRODUZIONE ALL’ASTROLOGIA

 

Lezioni di astrologia Lezioni di astrologia Lezioni di astrologia Lezioni di astrologia Introduzione all'astrologia e decifrazione dello zodiaco
Lezioni di astrologia / La natura delle case
di Morpurgo Lisa
Lezioni di astrologia / La natura dei segni
di Morpurgo Lisa
Lezioni di astrologia / La natura dei transiti
di Morpurgo Lisa
Lezioni di astrologia / La natura dei pianeti
di Morpurgo Lisa
Introduzione all’astrologia e decifrazione dello zodiaco
di Morpurgo Lisa
Annunci

2 thoughts on ““Il convitato di pietra”

  1. Luigi ha detto:

    “Convitato di pietra” e’ una locuzione presa a prestito dall’opera “Don Giovanni”, che indica una persona assente la cui presenza incombe sui presenti. Una persona a cui tutti pensano ma che nessuno osa nominare direttamente. (Da Google.it)

    ***un capricorno scettico e che si pone domande***

  2. Cristina ha detto:

    Questo libro è davvero straordinario
    grazie nunzy per avercelo ricordato.Lisa è stata e rimarra per sempre un caposaldo dell’astrologia moderna.
    Ciao e auguri per ilblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...