LUNA PLUTONE,L’INFERNO DEL CUORE

Ma nel cuore
nessuna croce manca
È il mio cuore
il paese più straziato”

(Ungaretti,San Martino del Carso)

La luna nata dalla Terra

 Luna /Plutone..un incontro che crea molte avversità, pianeti d’acqua entrambi. Insieme a Nettuno formano l’impalcatura fondamentale della nostra emotività,sono gli architetti del nostro cuore e insieme lavorano per costruire una solida struttura affinchè il nostro IO possa prendere il volo. La luna abita il Cancro,si esalta con Nettuno….si disorienta con Plutone. Già,sembra quasi non abbia nulla a che fare il Dio dello Scorpione con il cuore…e invece si. Abituiamoci a vederlo come un amico che ci obbliga a guardarci dentro che tocca sfumature spesso drammatiche per portarci alle più alte sfere del nostro cuore.È l’unico modo per sopravvivergli. Ma dobbiamo avere il coraggio dii andarlo a incontrare. E per fare questo dobbiamo scendere negli inferi ,spesso delle nostre più basse pulsioni. Niente a che vedere con la spiritualità nettuniana,plutone non si concede allo spirito,lui strapazza l’anima perchè chiede alla luna di scendere dal suo piedistallo di altruismo,bontà e generosità ,di ingenuità per trasportarla là dove il corpo onora le sue pulsioni, dove si cade trappola dell’istinto e del desiderio. E per diventare uomini completi questo viaggio lo dobbiamo fare. C’è solo da distinguere COME sarà questo viaggio.Chi ha nella carta radix un qualsiasi aspetto Luna/Plutone,nasce a questa dinamica….ma tutti noi prima o poi ,attraverso i transiti avremo a che fare con Luna/ Plutone. Le dinamiche ovviamente saranno diverse a seconda del tipo di impalcatura emotiva di cui siamo corredati. E soprattutto del tipo di viaggio che dobbiamo fare.

 32374_440976029293963_422603882_nTutto quello che tocca Plutone dovrà in qualche modo essere trasformato, rigenerato, ripulito, Plutone deve sempre passare attraverso una forma di catarsi. Se noi abbiamo una Luna/Plutone vuol dire che la dimensione emotiva dovrà subire una lenta e graduale trasformazione, perché significa che accanto alle nostre emozioni spesso c’è una buona dose di ombra, di negatività.(Lidia Fassio)..e non dimentichiamoci mai che nella prima fase della nostra vita Plutone indica sempre una sorta di “abuso”.

Chi porta nel tema un aspetto Luna/Plutone di sicuro ha vissuto nella relazione con la propria madre tutta una serie di emozioni intense e spesso poco rassicuranti,a volte minacciose,comunque pesanti da gestire,difficili da controllare. La sicurezza emotiva di cui ha bisogno il bambino potrebbe non esserci stata,la madre di fatto è super potente e veicola le proprie pulsioni,falsando quelle del bambino,soprattutto quando siamo davanti ad aspetti dinamici (quadrature e opposizioni). A volte la madre è una donna incompiuta e depressa,altre una donna potente e fagocitante..una manipolatrice emotiva dominante,spesso inconsapevole dei danni che provoca.È ovvio ritenere che non sempre sono presenti tutti questi aspetti e che altrettanto spesso al di là di come è realmente la madre di fatto il bambino l’ha percepita così.E questo fa in modo che il bambino subisca questo potere della madre come di vita o di morte e impara prestissimo a districarsi in quella relazione…lasciandole credere di avere tutta una gamma di emozioni che lei sicuramente approva.

Generalmente è un aspetto che richiede una sorta di amputazione emotiva, che diventa assolutamente necessaria per la sopravvivenza in quella fase, qualcosa che minerà il rapporto con la madre e che si affaccerà poi in seguito. Questa Luna rende i soggetti particolarmente vulnerabili alla perdita e al lutto, a volte si lega fortemente a un lutto infantile mai elaborato.” (Lidia Fassio)

Ovviamente questa dinamica lo porterà da adulto a gestire con fatica le proprie pulsioni interne fino ,nei casi estremi a modularsi solo su quella frequenza e candidandosi a relazioni distruttive..(o manipolo o sono manipolato).Si matura nel tempo una capacità percettiva fuori dal comune,imparando a sentire e leggere le emozioni altrui perfettamente, e questo fa scattare i meccanismi di difesa e agire di conseguenza.

cielo

Con Plutone spesso è la sensazione del potere che l’altro ha su di te che ti distrugge, è la sensazione che tu devi imparare a controllare qualsiasi cosa sotto il profilo emotivo, perché se non lo controlli qualcosa potrebbe distruggerti. La percezione è diventata acutissima, perché per un lungo periodo la propria sopravvivenza è stata collegata al fatto di capire in anticipo che cosa stava succedendo(Lidia Fassio).

Il trigono è fra tutti l’aspetto meno problematico c’è maggiore consapevolezza,si può intervenire ,utilizzando coscientemente quel potere con un preciso atto di volontà.La quadratura invece è l’aspetto più complesso e difficile,perchè non c’è coscienza e le persone rimangono di fatto ancorate ad una rabbia inconscia che le tortura e le fa vivere in assetto difensivo ogni qual volta entrano in gioco emozioni corrosive dove Plutone per non essere ferito applica un super-controllo difensivo attraverso la “manipolazione” delle proprie e altrui emozioni.Si usa la bugia come meccanismo di difesa,e si impara a dire quello che gli altri si vogliono sentir dire,perchè è più facile vivere. Si tende  all’ inevitabile “falsazione” di se e quando Plutone si lega al Sole è il senso di identità che viene falsato,mentre quando si lega alla Luna è proprio la parte emotiva che non è cristallina.Con Plutone è veramente difficile andare a vedere dove sono seppellite le tue intenzioni.” Solo quando cominci a lavorare su queste “intenzioni sotterranee” inizi davvero a scardinare quelle parti oscure di te,portando l’Ombra  alla luce del Sole al fine di riuscire a risolvere per sempre questa dinamica. Ma ci vuole tanto impegno e volontà e spesso questo conflitto viene riconosciuto e risolto nella seconda parte della vita. Con Luna/Plutone è mancata la fiducia proprio nella figura di primo riferimento che lascia dentro l’impossibilità  di lasciarsi andare,di avvicinarsi all’altro con serenità.Si crea un rapporto ambivalente spesso con forti risentimenti ,si cerca inizialmente una fusione con l’altro e allo stesso tempo si ambisce alla propria ‘autonomia in una dicotomia lacerante.

Aspetti Luna/Plutone per un uomo

amleto«Essere, o non essere, questo è il dilemma:se sia più nobile nella mente soffrire i colpi di fionda e i dardi dell’oltraggiosa sorte o prendere le armi contro un mare di affanni e, contrastandoli, porre loro fine?(Amleto)

Per un uomo con questo aspetto la madre rimane di fatto un immagine totipotente che lo porta ad avvicinare donne altrettanto forti e con le stesse dinamiche manipolative e dominanti da cui quasi sempre viene abbandonato o tradito facendogli rivivere quella sensazione di  lutto e  perdita Ricordatevi che un passaggio importante di Plutone è proprio la perdita.  L’uomo che proietta il suo potere su una donna plutoniana riesce anche a diventarne vittima.” Quando invece la dinamica viene risolta e si prende coscienza di questo aspetto ecco che una donna realizzata emotivamente potrebbe invece portare nella relazione la sua parte luce,e stimolare moltissimo il potenziale creativo insito in questo aspetto.Ma per arrivare a questo c’è di fatto bisogno del riconoscimento del proprio potere personale e incontrando la propria Ombra risolvere per sempre il conflitto.Plutone nella prima parte della vita ti gestisce attraverso le emozioni e l’istinto: tutto questo viene vissuto molto attraverso la relazione, perché è il signore dell’VIII casa, e lo scopo finale di Plutone è quello di recuperare la dimensione inconscia, quindi di recuperare l’ombra e dirigere le proprie dinamiche emotive in senso costruttivo e non in senso distruttivo”

Aspetti Luna /Plutone per una donna

In tutti gli altri eventi, piena è la donna di paure, e vile contro la forza, e quando vede un ferro; ma quando, invece, offesa è nel suo talamo, cuore non c’è del suo più sanguinario.(Euripide, Medea)

MedeaMedea corrisponde perfettamente alla distorsione totale che crea questo aspetto così corrosivo,quando non c’è coscienza e tutto viene convogliato nella dinamica della Vendetta,tema caro al Plutone non risolto. La ferita è gigantesca e l’impossibilità di superarla porta ad azioni spesso turpi e che non lasciano scampo al perdono. Ma senza dover per forza arrivare a tali estremi,rimane di fatto quella colorazione particolare nelle donne afflitte da questa dinamica.Questa grande “creatività “ istintuale e pulsionale è una bomba ad orologeria che se non viene “Moralmente ed Eticamente” indirizzata può diventare distruttiva. Dove c’è Plutone c’è passione,tormento,amore come sofferenza e morte.Questo è il tipo di rapporto che lui predilige,uno “strappo” dell’anima senza il quale non c’è intensità,non c’è relazione,Se non c’è dolore non c’è amore.Da questa dinamica corrosiva ci si deve distaccare per poter vivere al meglio la propria emotività perchè,sia nell’uomo che nella donna sopravvive lo stesso tormento.Per l’uomo c’è l’immagine della donna-strega che lo divora e poi lo abbandona.Per la donna c’è la tendenza a rimanere ingorgata in relazioni dove lei domina e non lascia andare.Ti seduce ,ti pretende,ti conquista e ti cattura come un paziente ragno nella sua ragnatela,e a scapito della sua stessa vita e libertà non ti lascia andare restando di fatto imprigionata nella sua stessa ragnatela.

E in quel sonno di morte placare gli spasmi del cuore,
annegare tutte le infinite miserie di cui è schiava la nostra carne.”

(Amleto)
Annunci

6 thoughts on “LUNA PLUTONE,L’INFERNO DEL CUORE

  1. Emilia says:

    E verissimo..io ho avuto una tale infanzia..con una madre tale,e un comportamento tiranico,prepotente,critico e despotico..
    Tutto questo a portato che da adolescente e adulta io sono diventata una persona frustrata ,introversa..con grandi difficolta ad aprirmi verso il prossimo..
    Io ho la Luna e Plutone congiunti nella Vergine..Mia madre era del segno della Vergine..e io un piccolo ariete..che nn ho mai capito i suoi atteggiamenti..e comportamenti ,ma che nella mia vita hanno avute delle conseguenze devastanti…Grazie..!!

  2. ella says:

    Ho il sole in 12° casa, la luna in pesci congiunta all’ascendente e opposto a meno di un grado Plutone Sono nata il 30/ genn 1960 a Roma alle 8,30 Sono stata adottata a giugno del 62 e sono convinta che quest’aspetto alla nascita racconta di me. Sai dirmi altro?

  3. Cristina says:

    Grazie Nunzy, ho capito e, pensandoci bene, ho già notato piccole convinzioni a volte un po’ estreme e, in un certo senso, irrazionali.
    Comunque mi piace molto questo scambio di idee! :-)))

  4. nunzy conti says:

    L’astrologia è molto combattuta sugli aspetti di congiunzione,C’è chi li reputa “confondenti” chi ne legge invece l’aspetto più “intenso”proprio come dici tu. Io personalmente ritengo che nella congiunzione non ci sia alcuna coscienza dell’aspetto proprio come la quadratura..ma a differenza di essa nella congiunzione non si assumono ne difese ne controllo ne si tenta un lavoro perchè di fatto quel potere è talmente intrinseco nella tua natura che tu lo riconosci come essenza di te. È ovvio Cristina che un archetipo dolce e rassicurante come una luna in 4a bekn posizionata dovrà fare sempre i conti con un gigante come Plutone che “Radica” convinzioni a livello emotivo che possono poi nel tempo risultare difficili,anche perchè qui se non erro si parla di una luna sagittario.

  5. Cristina says:

    E’ tutto talmente interessanta da farmi venire i brividi! Sono molto incuriosita da questo aspetto, mia figlia di dieci anni ha luna e plutone congiunti in quarta casa in saggittario, entrambi a 19 gradi.
    Hai parlato della quadratura e del trigono, immagino che la congiunzione sia ancora più intensa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...