GIOVE: ”SIATE AFFAMATI,SIATE FOLLI”

”La vita umana, nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia.”
Erasmo da Rotterdam

giove-bambino

Usate il Libero Arbitrio per camminare la vostra vita, portate i vostri Sogni nella direzione della Vostra Anima. Rivoluzionatevi. Osate adesso. Rischiate l’Errore Salvifico…perché tutto quello che rimarrà di voi, se non avrete Coraggio, sarà il Rimpianto di non aver creduto abbastanza e la disperante monotonia del Vivere

La Follia come base della Creatività. Questo è il momento storico del cambiamento.. Ci vuole un gesto folle per trasformare davvero la propria vita, attingiamo a quella Follia,a quella Creatività, perché con il solo uso della Ragione e della Logica,non usciremo dal Labirinto. Ci siamo nascosti dietro un sistema di regole che blocca ogni nostra Evoluzione..e inoltre siamo paralizzati dalla Paura. Paura che ci impedisce di inseguire il nostro Sogno… Mentre Giove insiste  nel ricordarci :

“AMA IL TUO SOGNO OGNI INFERIORE AMORE DISPREZZANDO”

un-vincitore-e-solo-un-sognatore-che-non-si-e-mai-arresoSolo lui ha il potere di farci “vedere” qualcosa di importante, come una stella cometa lui passa sul nostro cielo, è rapido..ma si dona solo a quelli che avranno gli occhi rivolti al cielo e che non hanno smesso di aspettare, di cercare,o di desiderare! Ecco forse è proprio questo a cui dobbiamo pensare quando ci rivolgiamo a lui: una stella cometa. E fu proprio la sua scia ad annunciare l’arrivo di Gesù.. la Via da seguire, ma solo pochi lo capirono, coloro che aspettavano, coloro che credevano, coloro che erano disposti a inseguire le proprie convinzioni, a rincorrere quella stella senza farsi troppe domande. Proprio questo è il punto più forte di Giove: Fede e Fiducia ,nel proprio sogno ,nel proprio viaggio. Abbandonarsi ,affidarsi per incontrare la propria Rivelazione. Per tutti gli altri non c’è speranza,per chi ha smesso di credere e “ vive per sopravvivere “ non ci saranno doni,non ci saranno transiti che possano fare la differenza perché quella differenza la facciamo noi con il nostro coraggio , con una volontà ferma e un pizzico di Follia: per chi non è disposto a correre dei rischi,buttandosi nella mischia,l’incontro con Giove si può tradurre in “nulla di fatto(quando va bene!!!)

“Sono due i principali ostacoli alla conoscenza delle cose: la vergogna che offusca l’animo, e la paura che, alla vista del pericolo, distoglie dalle imprese. La follia libera da entrambe. Non vergognarsi mai e osare tutto: pochissimi sanno quale messi di vantaggi ne derivi.” (Erasmo da Rotterdam)

coelho-sognoVergogna e paura,ecco due aggettivi che non appartengono a Giove. Giove è il nostro Guru interno,colui che ci infonde la fede necessaria per andare avanti quando tutto va male e ci sono momenti di grande sconforto. È lui che ci guida che ci aiuta a non mollare,ci dona intuizione, e nel transito al Sole illumina come un flash il cammino , la strada, quando intorno a noi è buio e ci sentiamo smarriti. Ed è sempre lui che ci aiuta a interpretare e decodificare i messaggi dell’inconscio quando sogniamo ( nei sogni il grande maestro è Nettuno ma è grazie a Giove che riusciamo a interpretare!). “Giove è l’adattamento alla vita” Ci dona il coraggio di vivere, la capacità di affrontare la vita,ci aiuta a trovare gli strumenti necessari per arrivare alla realizzazione del nostro progetto  e onorare la nostra vera Vocazione. Giove ci levi-montalcinidice che la vita offre sempre grandi possibilità e fantastiche sorprese e nell’affrontare le nostre sfide,  non dovremmo mai dimenticare le cose belle che abbiamo vissuto, concentraci su quelle, non cadere nella trappola del ”l’insostenibile pesantezza dell’essere”, ma partecipare alla vita con leggerezza, anche quando tutto sembra essere contro di noi. Voltare pagina, cambiare strada,osare il vicolo sconosciuto. Sorridere all’incertezza. Giove ci chiede di “vivere intensamente e desiderare immensamente” E i tuoi Desideri.. caro amabile folle Giove, sono il fondamento della tua essenza. Certo nel farlo non sei parsimonioso, e questo ci obbliga ad indagare un po’ il rovescio della medaglia, ovvero , la Tua Ombra! Giove desidera, Giove vuole, Giove comanda,ma lo fa con il sorriso sornione che lo contraddistingue e nonapoleone-bonaparten si può negargli nulla, ne dirgli  no… e questo il mito ce lo racconta molto bene … “Il mito ci passa, per tradizione, il bisogno di Giove di andare sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo: una nuova conquista, una nuova conoscenza, nuovi territori, in modo da inglobare tutto il sapere,tutto l’amore,tutti i piaceri della vita, all’interno di un contenitore senza fondo… ed io mi guarderei bene dal sottovalutarlo… troppo spesso sbaglia,commette errori…quando vuole qualcosa,non si ferma di fronte a niente. C’è una sua natura interna e sconosciuta che ce lo restituisce “divino scontento”ogni volta che non riesce ad esaudire i suoi desideri.”(Giove e il cannibalismo-Nunzy Conti)  Anni fa mi impegnai in una relazione fra Giove e il cannibalismo e a onor del vero rimasi molto perplessa quando dopo scrupolose indagini personali trovai importanti collegamenti fra questo pianeta e le carte natali di alcuni serial killer cannibali Da quel momento ho cominciato a guardare Giove anche in un altro modo: “…accanto a quel dio giusto si nasconde forse un dio vizioso,un Arsenio Lupin dell’imbroglio e il sotterfugio,da farmi oscillare sui suoi significati di lettura. Dove lo porterà la sua inesauribile fame?Dove lo condurrà la sua ingenuità?Dove le sue chiacchiere bonarie e quel suo fascino sornione e convincente? Pensiamo a Giove come pianeta,il più grande del nostro sistema solare…in realtà è un grande pallone gonfiato..se vogliamo scoprire la sua vera natura, dobbiamo calarci al suo interno, fino al nucleo. Giove ci nasconde qualcosa. Ed io a quel nucleo mi voglio rivolgere..a quella piccola massa nascosta. Mi voglio calare all’interno, per togliere la censura su molte dinamiche di quello che a mio avviso è un pianeta molto sospetto. Giove mi fa pensare al Genio di una lampada che non esaurisce mai i suoi desideri,desideri spesso illegittimi..” (Giove e il cannibalismo).

bukowski-audaciaTutto il mio ragionamento in quel contesto indagò ovviamente la parte Numinosa di Giove, e ve l’ho riproposto perché lo teniate costantemente presente quando riflettete sugli effetti che potrebbe avere se non funziona o funziona troppo. Resta indiscussa la parte Luminosa. Le simbologie a cui si lega sono senza dubbio moltissime ed anche se il passaggio sui pianeti che tocca durante il transito è davvero veloce ritengo che dobbiamo tenerlo in grande considerazione. Ma bisogna disfarsi di alcuni preconcetti a lui associati,soprattutto quando si analizzano i transiti. Abolita la parola: Fortuna. Censurato il concetto: “Giove nel segno, anno fortunato”. Sarà sempre l’intero tema e il nostro personale viaggio a indicarci il grado di consapevolezza raggiunto e quello a cui siamo candidati. Rimane fondamentale invece il concetto di Espansione, nella riflessione che Giove “espande quello che trova”,ovviamente. E Il passaggio sul Sole (occhi al cielo: dura pochissimo), che diventa un momento molto importante per “vedere” e intuire qualcosa di fondamentale a cui dobbiamo accedere per aprire o chiudere nuovi percorsi: dopo l‘Insight Gioviale non possiamo più essere gli stessi! Giove è un pianeta che lavora all’interno della coscienza. Insieme a Saturno ci permette di portare fuori i contenuti di cui abbiamo bisogno per crescere in consapevolezza. Urano. Nettuno e Plutone, indiscussi interlocutori del nostro “inconscio” innescano con Giove un ponte di connessione quando qualcosa di sconosciuto deve entrare nella coscienza. Sarà proprio lui che dovrà interpretare e traghettare al di qua, nei luoghi del “conscio”quei contenuti. L’ IO viene costantemente protetto difeso e per certi versi isolato da una sorta di muro di Berlino, il SUPER-IO, che blocca l’immissione di contenuti dell’Inconscio ai quali non siamo preparati perché troppo difficili da elaborare o per i quali non siamo pronti ,ma che cercano comunque costantemente di entrare. Ma l’IO, si deve espandere, prima o poi dovrà appropriarsi di quelle informazioni , dovrà trovare spazio all’interno della coscienza,per permetterci di ampliare la nostra visione ,i nostri valori, i nostri orizzonti. È questo il compito di Giove , “portare dentro” nuove informazioni, consegnarle a Saturno/Super-Io, che dovrà effettuare i debiti controlli affinché possano essere accolti e riconosciuti come parte di noi. Ma dovrà vincere la sua diffidenza e la  sua resistenza, perché Saturno  dalla sua non ha nessuna voglia di sconvolgere l’ordine precostituito..se fosse per lui tutto rimarrebbe incastonato nello stesso medesimo modo ,per tutta la nostra esistenza! C’è comunque  una connessione interessante fra questi due pianeti, che, quando nel tema viaggiano allineati e in armonia , ci permettono di fare grandi cose: il mondo delle idee che arriva da Urano passa attraverso l’interpretazione di Giove per poi fissare le nuove forme con Saturno, in un alternarsi continuo di grande effetto,per chi ha la fortuna di veder fluire magicamente questa dinamica! Allargare i propri orizzonti.

einsteintrading-multiday-e-money-management-cfd-version-55-638Dal punto di vista fisico e psicosomatico il processo del “portare dentro” collega Giove anche agli organi che sono predisposti a questa funzione. Giove è legato al peso ponderale, a tutti principi di assimilazione, al sistema endocrino,alla Tiroide. Giove ci fa crescere spiritualmente psicologicamente ma anche fisicamente….Più è scontento e insoddisfatto più aumenta la sua fame,una fame incontenibile che ingloba il mondo intero. Giove si lega alla bocca e a tutto quello è il Gusto, papille gustative lingua esofago . Attraverso il Gusto portiamo dentro quello che ci piace e Giove la sa lunga sul… “gusto pieno della vita”
L’altro organo che si lega a Giove è la Vista “I nostri occhi registrano degli impulsi, poi questi impulsi passano nella zona del cervelletto e vengono tradotti in immagini, quando utilizziamo la parola traduzione dobbiamo immaginare che il traduttore è uno che traduce qualcosa di un altro, mettendoci indubbiamente anche del suo e quindi la fedeltà dipende molto dal traduttore/Giove. Di fatto noi diamo un importanza straordinaria alla vista e diciamo spesso :“l’ho visto proprio con i miei occhi” e mentre lo diciamo siamo convinti di essere nel vero, ma in realtà quello che abbiamo visto è spesso deformato da quello che abbiamo dentro. Noi abbiamo una vista esterna e una vista interna, spesso le cose che ricordiamo ci hanno dato delle sensazioni al nostro interno e in base alla sensazione noi facciamo la traduzione. Noi ricordiamo un fatto o determinate cose non tanto per il fatto in se quanto per la sensazione di piacevole o spiacevole” (Lidia Fassio)

mente-intuitivaUna parola va spesa anche a favore dei significati di Giove legati al Fegato. Il coraggio di affrontare le proprie scelte seguendo la via del cuore ci farà vivere sani, il nostro fegato lavorerà bene e non si intossicherà di frustrazioni e rabbia per la grande insoddisfazione. Riflettiamoci, soprattutto  la mattina, quando  ci svegliamo con l’amaro in bocca e un alito di drago!!  La vita è bella solo se la viviamo come vogliamo facendo quello che ci piace!! Bisogna proprio pensarla e viverla  diversamente!

apple_logo_think_different

Giove è sicuramente un ponte strategico per arrivare a tale consapevolezza , ma ha bisogno di una Venere realizzata e di un rapporto di sano scambio con Mercurio affinché Marte, possa portare a casa quello che piace veramente .E per sentirsi soddisfatti ,quello che “mi piace” deve venire dal cuore, deve connettersi con la parte più autentica di se stessi. Con ciò che davvero conta ,senza lasciarsi influenzare dall’esterno ,dalla moda o dalle convinzioni che ci sono state siringate dalla famiglia di origine e dalla società stessa . Venere dovrà dunque scegliere molto bene, dovrà VALUTARE con molta attenzione per decidere davvero a cosa deve DARE VALORE. 

2906135063E cosa succede quando Venere e Giove non sono allineati ed entrano in conflitto? Tutti noi cerchiamo affetto, amore, senza, la nostra vita perde di significato.. e una Venere insoddisfatta che non trova mai pace,avverte un profondo senso di vuoto, incapace di darsi valore e relazionarsi…
“Quando l’emotività s’inaridisce e ogni sicurezza in se si sgretola ,tutto diventa relativo”(C.Camerani ).

Il senso di insoddisfaziococo-facciane aumenta, l’amore di se è inesistente come la  capacità di valutare obiettivamente , porto a casa quello che non mi piace e mi chiedo perché sono tanto infelice. Mi concentro sull’armonia  delle forme estetiche e l’unica preoccupazione sarà allinearmi con l’esterno, perdendo la grande occasione di essere me stessa….meno male che intervengono le crisi salvifiche… che11381370_883543351717633_2062105942_n ci richiamano costantemente alla strada da seguire…ma spesso ci arriviamo così sconfitti da non essere più in grado di riconoscerci…..e allora riflettiamo insieme sul senso della vita a cui Giove ci vuole portare..
“Il vostro tempo è limitato, allora non buttatelo vivendo la vita di qualcun altro. Non lasciatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere con i risultati dei pensieri degli altri. E non lasciate che il rumore delle opinioni degli altri affoghi la vostra voce interiore. E, cosa più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno già cosa voi volete davvero diventare. Tutto il resto è secondario”(Steve Jobs)

frasi-famose E se il processo di discriminazione(Mercurio) e di valutazione(Venere) avrà funzionato sarà poi Marte ad agire per portare a casa quello che desideriamo,quello che vogliamo,quello che ci appartiene ed è nostro. Più i primi due funzionano più Marte sarà efficace.
Ma se Marte ha un pessimo rapporto con Giove? ) “..si parte da un potenziale distorto, da una fiducia cieca nelle proprie convinzioni. Si esige una visibilità che deve essere agita. A Marte non importa niente di tutti i bei principi, e con un Giove disarmonico diventa una bomba ad orologeria. Marte deve affermarsi e se viene a lungo trattenuto distruggerà tutto pur di affermarsi. Non ci sono in lui dinamiche di giusto o sbagliato,lui va verso quello che vuole e basta! Giove cerca sempre di stupire con effetti speciali,aspira a quella visibilità che a Marte non interessa più di tanto ma che può procurargli. Negli aspetti dinamici la persona traballa…non è sicura diventa ossessionata dal bisogno di riconoscimento, ha manie di protagonismo, deve far parlare di se in bene o in male.. e non canalizzata dal termometro mercuriale diventa molto pericolosa. Senza Mercurio Marte è libero di agire ed enfatizza i deliri di Giove..” ( Giove e il cannibalismo)

cd5ps-wwmae14y0-jpglargeMa noi vogliamo essere Ottimisti(altro vocabolo caro al dio dell’olimpo) e riteniamo che malgrado tutti i suoi presunti limiti Giove possa superare se stesso con un adeguata consapevolezza dei suoi difetti , perché sebbene sia goloso di vita,come un bambino di fronte alla cioccolata(giove in cancro), e geloso come Otello di tutto quello che è suo(Giove in Toro). Malgrado sia insaziabile la sua sete di conoscenza(Giove in sagittario) e delirante il suo bisogno di “versare”l’intero “universo” nel bicchiere (Giove in Pesci) in lui troveremo sempre un degno compagno di viaggio,un buon amico sempre disposto a scorpacciate di amore e con il grande pregio di sorridere alla vita e contrastare i guai con una buona dose di buonumore e quel tanto di ngenuità infantile che ci insegnerà ad affrontare la vita “nudi” ,senza permettere alle ferite inferte , di interferire con il nostro sogno…

“Siete già nudi,non c’è ragione per non seguire il vostro cuore”
(Steve Jobs)

“Qualche volta la vita ti colpisce come un mattone in testa. Non perdete la fede, però. Sono convinto che l’unica cosa che mi ha trattenuto dal mollare tutto sia stato l’amore per quello che ho fatto. Dovete trovare quel che amate. E questo vale sia per il vostro lavoro che per i vostri affetti. Il vostro lavoro riempirà una buona parte della vostra vita, e l’unico modo per essere realimente soddisfatti è fare quello che riterrete un buon lavoro. E l’unico modo per fare un buon lavoro è amare quello che fate. Se ancora non l’avete trovato, continuate a cercare. Non accontentatevi. Con tutto il cuore, sono sicuro che capirete quando lo troverete. E, come in tutte le grandi storie, diventerà sempre migliore mano a mano che gli anni passano. Perciò, continuate a cercare sino a che non lo avrete trovato. Non vi accontentate..

_35Questo è il più grande messaggio che Steve Jobs, che era un pesci, potesse lasciarci per onorare il nostro discorso su Giove e voglio concludere così come ho iniziato:

“Stay Hungry Stay Foolish”

Nunzy Conti-tutti i diritti sono riservati

AMY WINEHOUSE: ANIMA INTENSA E SOLA di Laura Malinverni

tumblr_nw80brNdSx1qlyy5io1_500Sensibile quanto “umana” analisi Astrologica di un mito dei nostri tempi. LAURA MALINVERNI, autrice di questo Lavoro estremamente Raffinato e Competente, da buon Pesci  è riuscita a restituirci intatto il dramma di una giovane donna lacerata e autodistruttiva quale era AMY WINHOUSE… a conferma che NESSUN SUCCESSO darà PACE ALL’ANIMA se L’AMORE ci viene NEGATO e l’INSICUREZZA, l’INSTABILITÀ,la BASSA AUTOSTIMA, il BISOGNO D’AMORE non accedono a un VALORE più grande…un atto di Volontà Suprema e di Consapevolezza alla ricerca di una Guarigione sempre possibile, a cui AMY , purtroppo non ha avuto accesso…

“Lei ha perso la Vita,noi solo un grande Talento”

Relazione di Laura Malinverni presentata al Convegno “Percorsi di vita alla luce dell’astrologia antica e moderna” Roma, 16 maggio 2015

AMY WINEHOUSE: ANIMA INTENSA E SOLA

di Laura Malinverni ©

«Tutto mi dà ispirazione…Tutto ciò che accade nella vita…»

amy-winehouse-painting-emma-sheldrake

Amy Winehouse painting Emma Sheldrake

«Era solo questione di tempo, la sua morte non mi ha sorpreso. Quando pensavo ai 30 anni di Amy, non ci credevo. Lei era una ragazza giovane che è esplosa nel mondo come un fuoco d’artificio e poi è stato come se dicesse: ‘Ok, ho finito, me ne vado’» (Janis Winehouse, la madre di Amy)

AMY WINEHOUSE

Enfield, 14 settembre 1982 ore 22.25

carta amy«La Amy Winehouse Foundation lavora per prevenire gli effetti di abuso di alcol e droga sui giovani. Ci proponiamo inoltre di sostenere, informare e ispirare i giovani vulnerabili e svantaggiati per aiutarli a raggiungere il loro pieno potenziale» (Mitch Winehouse, il padre di Amy)

amy bnAmy-winehouse-firma

Colpo d’occhio sintetico e simbolico

La dichiarazione d’intenti che Mitch Winehouse, padre di Amy, ha fatto presentando la Fondazione creata in onore della figlia, meglio di ogni altro commento rende l’idea del tipo di aiuto che l’astrologia moderna, se impiegata in modo appropriato, può dare. Visto che il fine di questa analisi è quello di spiegare, proprio alla luce dell’astrologia moderna, il comportamento affettivo e il talento di AMY imposterò il mio intervento su un’interpretazione essenzialmente simbolica. Mi scuso in anticipo se potrà essere anche un po’ didascalica, ma la citazione delle fonti è necessaria per cercare di rendere l’idea della pluralità degli approcci che l’astrologia moderna comporta.

amy bambinaaIl modo migliore per prendere confidenza con questo Tema mi sembra prima di tutto quello visivo: osservarlo dal di fuori e dal di sopra, consente di cogliere in modo più generale e convincente, in un’ottica sintetica, onnicomprensiva, le simbologie che lo attraversano. Marc Edmund Jones, introducendo nel 1941 il concetto di Modelli Planetari, riteneva appunto che fosse indispensabile osservare un tema natale prima di tutto nella sua complessità e solo in seguito inoltrarsi in un’analisi più dettagliata. La disposizione dei pianeti all’interno del cerchio zodiacale costituisce una “struttura archetipa”, un “imprinting” o “momento seme”, come lo chiama Dane Rudhyar, che indica l’essenza e le potenzialità di un individuo.

amykid-1a21cde13ce07d3e3322335452081635Nell’oroscopo di Amy Winehouse, nata nel borgo londinese di Enfield il 14 settembre 1982 alle ore 22.25, i pianeti sono posti tutti nell’emiciclo inferiore, ad eccezione della congiunzione Luna-Nettuno. E questo dà già una prima indicazione sull’eccentricità del ruolo lunare nel Tema e sulla personalità del soggetto, tendente a interiorizzare, a porsi fuori dal gruppo, a colorarsi di tinte nettuniane: che Amy Winehouse fosse intensamente emotiva è un dato di fatto, rilevato da tutti coloro che hanno avuto l’occasione di conoscerla o di lavorare con lei. Un’altra particolarità che si rileva a colpo d’occhio è il raggruppamento a coppie dei pianeti stessi,collocati a formare altrettante congiunzioni: Venere è in coppia con Marte, il Sole con Mercurio, Saturno con Plutone, Giove con Urano, la Luna con Nettuno. Le orbite di tutte queste congiunzioni sono contenute, andando da 1°33’ per la congiunzione Sole-Mercurio a 3°56’ per quella della Luna con Nettuno. Dal punto di vista dei Modelli planetari, ci troviamo di fronte ad un “cuneo” ampio 130°; pianeta-guida, cioè quello che inizia la sequenza nell’ordine dei segni, è Marte. Se il miglior “cuneo” ha un trigono di bordo fra pianeti posti in segni dello stesso Elemento, nel Tema di Amy Winehouse il trigono di bordo si perfeziona con

Continua a leggere

Passeggiando sotto le Stelle: CHIRONE, CATARSI E GUARIGIONE

Passeggiando sotto le Stelle incontra
CHIRONE, CATARSI E GUARIGIONE

chirone farfalla


“Io posso guarire le mie ferite solo incontrando le tue”


Ovvero come noi entriamo in contatto con la possibilità di esorcizzare i nostri mali e ambire alla saggezza.
Incontrarlo significa decifrare le ragioni del malessere,le privazioni dell’anima ,il male di vivere ogni nostra inadeguatezza. Ma anche la possibile soluzione.
Guarire noi stessi guarendo gli altri. Riconoscere il nostro limite insegnando all’altro i propri. Percepire la chiave nascosta nella mappa …e sentire che ci appartiene. Arrivare a dirci “IO POSSO”.
Guardate la vostra Mappa Natale, con gli aspetti di CHIRONE e ne deriverete una terza dimensione : il vostro potenziale attivo. La chiave di lettura delle dinamiche tridimensionali che ci offre Chirone sono tutte rintracciabili e interpretabili. Vi offro la possibilità di parteciparne. Vi invito ad un viaggio molto più rischioso degli altri e dovete davvero scalare tutte le cime più alte del vostro IO interiore per arrivare a contattarle.
Chirone ,il vostro medico migliore. Riparatore di danni ancestrali ,ma anche di ferite meno antiche. L’illuminazione spetta solo a chi riuscirà ad accoglierlo e comprenderne le ragioni. In questa società ammalata alla ricerca di un’identità che si perde negli infiniti spazi di “Logos e Necessità” dobbiamo fare la differenza. Uscire dalla caverna di Platone e DIVENTARE ESSERI COSCIENTI E PRONTI AL RISVEGLIO . Inizialmente ci sembrerà folle tutto questo girarci intorno..ma accogliendo “..interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi,..” potremo tentare di diventare ”VIANDANTI CONSAPEVOLI.” Ma nulla accade se non c’è Amore ,nulla diviene se non c’è Coscienza ,nulla si ripara se non c’è Conoscenza.
Un workshop intenso e impegnativo: vi condurrò inizialmente verso un primo approccio alle dinamiche simboliche dei Sintomi presenti in ogni mappa natale riguardo le potenziali debolezze del vostro apparato PSICO-FISICO. Prendere coscienza dei rischi a cui siamo esposti è importante per comprendere,in un secondo momento, come Chirone può diventare in nostro guaritore o ancor meglio : COME E COSA FARE PER GUARIRE NOI STESSI . Tanto è inutile che ci nascondiamo dietro falsi Dei,siamo una società ammalata e nessun medico oggi può guarire la nostra Anima Universale. Dunque non cercate fuori di voi la medicina,il miglior farmaco è dentro voi stessi. Come sempre è necessario un approccio di grande umiltà. Io sarò per voi solo il PONTE che vi accompagnerà verso l’ INSIGHT necessario ad iniziare il cammino,che sarà e resterà sempre il vostro personale intimo e privato. Voi avete gli strumenti. Vostra è la candela. Entriamo in punta di piedi nell’Antro di CHIRONE.

chirone

Il workshop esperenziale si svolgerà nei locali del “Cantiere Teatrale”.Viale Gianicolense 307-Roma
SABATO 9 APRILE dalle 14.00 alle 19.00 : Le segnature fondamentali delle più importanti patologie rintracciabili nella carta natale: Origine della malattia: le cinque ferite di Chirone , dinamiche psicosomatiche. Riconoscere attraverso i Sintomi le proprie debolezze e predisposizioni. Per dovere d’informazione: identificare un aspetto incriminatorio nella propria carta natale non segnala alcuna malattia, ma semplicemente una predisposizione psicologica a quella dinamica.
DOMENICA 10 APRILE , dalle 11.00 alle 19.00: Rintracciamo i Sintomi-Simboli del vostro viaggio entrando in contatto diretto con CHIRONE e i SUOI INSEGNAMENTI.
Il viaggio del Guaritore-Guru attraverso i segni e le case. Aspetti con i pianeti.
Noi e il nostro potere di guarigione: come entrare in contatto con le proprie potenzialità.
Vi aspetto motivatissimi.
Nunzy Conti
Per prenotazioni
cell: 3927526886
info: astriecontrasti@gmail.com

OROSCOPO ESPERENZIALE 2016 : IL VIAGGIO

ELEMENTI E SEGNI ALLA DERIVA DEL TEMPO

E gli uomini vollero piuttosto
le tenebre che la luce”
Giovanni, III, 19

WID_03426

“L’uomo non è che una canna, la più fragile di tutta la natura; ma è una canna pensante. Non occorre che l’universo intero si armi per annientarlo: un vapore, una goccia d’acqua è sufficiente per ucciderlo. Ma quand’anche l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe pur sempre più nobile di chi lo uccide, dal momento che egli sa di morire e il vantaggio che l’universo ha su di lui; l’universo non sa nulla. Tutta la nostra dignità sta dunque nel pensiero. E’ in virtù di esso che dobbiamo elevarci, e non nello spazio e nella durata che non sapremmo riempire. Lavoriamo dunque a ben pensare: ecco il principio della morale”. (Pascal)

PROLOGO

 Partendo dal presupposto che l’Oroscopo  è una “carezza” al nostro Sole, ritengo molto  utile fare questo viaggio insieme. Tenteremo strade sconosciute, diverse, nuove  che potranno, spero, orientare le vostre “vele”. Ci occuperemo dell’aspetto interiore e psicologico dei vostri pensieri attraverso un viaggio speciale ,a volte divertente ,spesso inquietante e incomprensibile per molti di voi semplici viandanti astrologici. Vi chiedo solo di abbattere il muro della perplessità e lasciare fluire le emozioni.. (nonché di aver innanzitutto letto REGOLE FONDAMENTALI PER AFFRONTARE LA LETTURA DI UN OROSCOPO e il precedente articolo RIFLESSIONI SULL’ANNO DEL SIGNORE 2016 complemento indispensabile per meglio comprendere il tutto).  Il mio interesse e la mia preoccupazione rimane di fatto il senso da dare a questo viaggio esperenziale che richiama fortemente alla mia creatura “PASSEGGIANDO SOTTO LE STELLE”. Vi offro dunque la possibilità di fare questa esperienza insieme ma che vi sarà utile, (lo ripeto a voce alta) solo se vi andrete incontro, nudi e senza pregiudizio. Gli scettici o i tradizionalisti, meglio che non entrino per niente a far parte di questo viaggio…anche se ovviamente non mancheranno le doverose osservazioni astrologiche, sopratutto nella prima parte.Protagonista sarà la musica, le immagini e le parole che dovranno agire dentro di voi..e non preoccupatevi se conoscete o no il suono..cercate di usare l’emozione e un trasporto nuovo,per ricercare al loro interno i significati che vi apparterranno,quelli che faranno parte del vostro viaggio interiore. Importantissimo sarà non dare per scontato niente!! Sappiate che tutto ha un senso! I pensieri/ accadimenti che ne seguiranno saranno il vostro personale significato da dare a questo 2016. Ovviamente per voi, cuori in tempesta non mancherà una più tradizionale spiegazione, a cui appoggiarvi per comprendere meglio il senso delle cose..ma vi servirà solo dopo aver fatto silenzio intorno a voi ascoltato la scelta musicale da me proposta,e permesso alle parole di agire dentro di voi… Ammainate le vele si parte per un viaggio dentro voi stessi.. impostate la rotta giusta per vivere al meglio questo vostro 2016..e mentre riempite la stiva dei vostri desideri/sogni..un povero mozzo dei pesci,un vecchio pazzo sognatore..ci regala la mappa verso……. Futura

(lasciate entrare dentro di voi  la musicale immagini le parole del testo )

Chissà chissà domani su che cosa metteremo le mani. Se si potrà contare ancora le onde del mare. E alzare la testa. Non esser così seria, rimani..Sarà stato forse un tuono non mi meraviglio. È una notte di fuoco. Dove sono le tue mani.. Nascerà e non avrà paura nostro figlio..E chissà come sarà lui domani, su quali strade camminerà,cosa avrà nelle sue mani.. le sue mani. Si muoverà e potrà volare. Nuoterà su una stella. Come sei bella.E se è una femmina si chiamerà Futura..  Son sicuro che c’è il sole. Ma che sole! È un cappello di ghiaccio questo sole,è una catena di ferro senza amore…Aspettiamo che ritorni la luce..di sentire una voce. Aspettiamo senza avere paura, domani.

Ma è la Terra il nostro porto sicuro,e l’abbiamo lungamente detto nell’articolo introduttivo su QUESTO ANNO DEL SIGNORE 2016. Il viaggio alla scoperta della propria personale “America” E la nostra Nina/Toro, Pinta/Capricorno e Santa Maria/Vergine saranno proprio loro a guidarci, a consigliarci venti più propizi alla navigazione, rotte meno rischiose(almeno fino a settembre!) . Questo mi permette di suggerirvi di guardare con attenzione il vostro elemento Terra nella carta natale ..sarà proprio quello il punto strategico a cui affidarvi: i vostri pianeti in Terra e gli aspetti che formeranno nell’arco dell’anno.Quale sono le sinergie potenti che si innescheranno fra i pianeti. Quale sono dunque i punti nodali che ci riguarderanno? Parliamone...

Continua a leggere

Riflessioni sull’Anno del Signore 2016

Un grido sulla Pinta: —Terra! Terra!
Un tramestio, un clamore sulla Pinta: —Terra! Terra!

arc-terra-01
Tutti ora facevano coro a quel Rodrigo di Triana che aveva primo levato il grido. E il rombo di un colpo di cannone si propagò dalla Pinta. E l’annunzio scoppiò sulle altre navi Terra! Terra! E gesti ed esclamazioni e atti di ringraziamento in ginocchio, con le mani al cielo in cui impallidivano le stelle. Non c’era ancora chiaro; […] E nella luce del mattino (era anche quella volta un venerdí, il dodici di ottobre) le tre navi scivolarono verso la riva d’un’isola piana e verde che era il primo divino sorriso della vittoria sull’Oceano; in quell’autunno che alitava nell’aria con l’odore di una sorprendente primavera. Terra! Terra! Sul mare nuovo, sull’isola ignota, sul lungo sogno e sulla grigia ‘ vita di Colombo sorgeva il Sole.

(Era il 12 ottobre 1492, Cristoforo Colombo scopriva un nuovo continente. Per gli storici, in quel giorno, aveva inizio l’Era Moderna)

feet_skyLa terra finisce là dove comincia il cielo”diceva una canzone del grande Lucio Dalla, pesci indiscusso che ci ha lasciato troppo presto,e sebbene “Terra,Terra” è un grido che per gran parte del 2016 ci sosterrà , dipenderà solo da noi capire quale sarà la nota che arriverà più alta nel cielo. Comunque vada,non perdetevi ,andate dritti verso la vostra stella e soprattutto non smettete di innalzare quel grido! Questo è l’anno in cui dobbiamo finalmente toccare terra e capire che l’amore nasce dall’unione di cielo e terra e dove le parole non arrivano  a toccare il cuore…ci può aiutare la Musica..in questa canzone io sintetizzo il senso da dare a questo anno ..e ce lo racconta un altro Pesci…

L’amore sta per terra/Esplode sulla terra
L’inferno sulla terra è l’amore”

(Bobo Rondelli 18-marzo 1963)

Solo alzando gli occhi al cielo, a piedi scalzi nella nuda terra che potremo in un lontano futuro accedere veramente al paradiso. E con esso all’amore per il quale siamo stati creati.

È con questo romantico, nettuniano inizio che vi faccio entrare nel ”Anno del Signore 2016”! Solo per coloro che non si aspettano il solito grigio elenco di chimere illusioni ma che credono fortemente che tutto si possa realizzare solo credendo fermamente in se stessi e nel proprio sogno. E conoscendo la mappa del cammino sarà più facile orientarsi e non perdersi!Maneggiare con cura!!!

piedi

Mercurio Terra docet: 194 giorni circa di permanenza in questo elemento. Tarpate le ali al volo, il mitico Ermes dovrà abbandonare gli stivali alati e indossare in questo anno, pratiche scarpe da ginnastica,fare i conti con riflessioni più radicali, munirsi di forte senso pratico,e camminare nella concretezza!! Ci vorrà una buona dose di cocciutaggine e ostinazione per arrivare a vedere realizzati i propri obiettivi !!!C’è un’altra cosa di cui sono sicura…avremo molta sete!! L’acqua scarseggerà..con Nettuno ammanettato da Saturno e ostacolato dal suo adorato Giove (almeno fino a settembre!), un Marte in Scorpione che va e viene..e Venere nei 12 segni che transiterà di corsa, sfuggente e sempre con la valigia pronta..sarà difficile occuparsi solo delle proprie emozioni e sentimenti senza candidarsi all’isolamento intellettuale. Il vero e unico senso da dare a questo benedetto anno del Signore 2016, è “LA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO” , anche se ci appare astrologicamente come un anno di passaggio,sarà fondamentale munirsi di FEDE,SPERANZA e CARITÀ per riuscire a districarsi nei suoi meandri. Guardare al passato e risolvere tutti gli insoluti per accedere al futuro e al proprio specialissimo Paradiso. Ma ci riusciremo solo uscendo fuori da noi stessi , iniziando finalmente a condividere con gli altri…

Continua a leggere

Astri e Contrasti è su YouTube

Bisogna metterci la faccia!!!!!!

IMG_0611Vi aspetto su YouTube per chiacchierare studiare e incontrarci ogni volta che volete..
Siamo agli inizi.. ma a breve troverete molti altri video pubblicati..ho intenzione di esserci a lungo e di portarvi sempre più in alto…… seguitemiii

“Cammineremo” insieme un astrologia chiara semplice essenziale ma efficace nella rivelazione..sia per chi studia ..sia per chi vuole incontrarsi conoscersi e non farsi truffare da falsi     egocentrici”guru”!

ma prima di qualsiasi cosa è fondamentale che voi ascoltiate e fate vostra

L’etica del Buon Astrologo

…. la migliore qualità di ogni essere umano..
“Insegnate agli altri a chiedere, aiutate i principianti, consigliate quelli che vogliono seguire i vostri passi. Questo è il vostro regalo al mondo” (Etica dell’Astrologo)

Difendetevi difentetevi difendetevi…
“Nessuno può convincere un altro a cambiare. Ciascuno di noi è custode di un cancello che può essere aperto soltanto dall’interno. Noi non possiamo aprire il cancello di un altro, né con la ragione né con il sentimento.” (Marylin Ferguson)

Pe4r una lettura di piuù approfondita dell’Etica del Buon Astrologo vi consiglio di cliccare su

IMPARIAMO AD INTERPRETARE

zodiacSeguiteci sul canale you tube di Astri e Contrasti!!!!
Vi aspetto.. Viandanti astrologici!!!!!

ASTROSALOTTO

AVVISO AI NAVIGANTI

Abbiamo aperto il nuovo salotto

Salotto Astrologico 8

URANOSS

Ventata Uraniana in questa estate caldissima

Apriamo questo nuovo salotto con  transiti decisamente invitanti

17 LUGLIO 2015

chartwheel.phpPer accedere cliccate su SALOTTO ASTROLOGICO 8

Vi aspetto vecchi e nuovi per chiacchierare in civiltà e buon umore

e soprattutto in questa calda estate

“appassionati e innamorati sempre  più”

VOGLIO DEDICARE QUESTA PAGINA ALL’AMORE E AL CUORE

dunque

VENERE

SARÀ NOSTRA OSPITE

venereQUESTA VITA CI STA PERDENDO DIETRO LA FRETTA E LA TECNOLOGIA IMPERANTE

RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO TEMPO E UN PÒ DI SANA E ROBUSTA TRADIZIONE

(il mio buono e adorato SATURNO ci invita a non perderci)

VI ASPETTO

Per l’archivio annessi e connessi riferitevi alla pagina

ASTROSALOTTO

Passeggiando sotto le stelle presenta: EMOZIONI:Luna,cibo per l’Anima

“AL NOSTRO CUORE RIMANE SOLO IL CORAGGIO DI FARE LE PROPRIE SCELTE”

(Hilmann)

“Vuoi sapere qual è la verità sul tuo conto? Sei una fifona, non hai un briciolo di coraggio, neanche quello semplice e istintivo di riconoscere che a questo mondo ci si innamora, che si deve appartenere a qualcuno, perché questa è la sola maniera di poter essere felici. Tu ti consideri uno spirito libero, un essere selvaggio e temi che qualcuno voglia rinchiuderti in una gabbia. E sai che ti dico? Che la gabbia te la sei già costruita con le tue mani ed è una gabbia dalla quale non uscirai, in qualunque parte del mondo tu cerchi di fuggire, perché non importa dove tu corra, finirai sempre per imbatterti in te stessa.” (Colazione da Tiffany)
Ah quante volte abbiamo visto questo Film ! Quante volte ci siamo immedesimati in quelle scene!Quante volte abbiamo avuto paura di assomigliare a quel sordo dolore per amore che porta alla fuga totale..o per contraltare all’abnegazione radicale!!! In ognuno di noi c’è un patrimonio emotivo che deve crescere svilupparsi diventare “adulto” attraverso l’esperienza quotidiana di vivere il proprio cuore a 360 gradi.
“Le emozioni sono informazioni che arrivano sotto forma di sostanze chimiche.Ad ogni emozione corrisponde un neurotrasmettitore,una molecola di sostanza chimica. Nel nostro corpo, sulle nostre cellule sono posizionati determinatii recettori che si piazzano sulle membrane cellulari. Ogni recettore può ricevere un solo tipo di neurotrasmettitore.Sono collegati come una serratura e una chiave.” Tutto il nostro mondo emotivo dunque agisce sul nostro sangue e se ci pensiamo la parola EMOZIONE,significa proprio AGIRE SUL SANGUE(emo-agere)“Agire sulla Fiamma viva ,agire il nostro Marte. Questo è estremamente importante per comprendere appieno l’importanza della NOSTRA Luna e quanto sia fondamentale e indispensabile ,per la nostra salute sia fisica che psicologica far funzionare l’intera gamma delle nostre emozioni. Per questo siamo chiamati a capire insieme una volta per tutte quanto male possiamo farci se non incontriamo con l’umiltà del cuore i nostri blocchi irrisolti sospesi incompresi problemi emotivi.
Esiste dunque nel nostro corpo un sistema bio-chimico che naviga nell’acqua e che astrologicamente noi facciamo corrispondere alla Luna,madre delle nostre Emozioni. Ma esiste anche un sistema nervoso basato sulle sinapsi collegato al sistema mercuriale che gestisce le informazioni mettendo in comunicazione l’apparato centrale con tutta la nostra parte periferica, ramificandosi anche nella nostra psiche. Sarà proprio Mercurio che trasmetterà  Continua a leggere

Ipotesi di un oroscopo:2015 sotto i riflettori

igggmages

Quando ormai tutti voi siete di fatto impastati di  consigli e diagnosi per il vostro bene o male augurante 2015,vengo a proporvi le mie ipotesi oroscopiche. In questo articolo troverete solo accenni generali dell’anno e nei prossimi giorni pubblicati i 4 elementi segno per segno un elemento per volta.

Per meglio orientarsi consiglio la lettura dell’articolo precedente:

Regole fondamentali per affrontare la lettura di un oroscopo

Buona lettura e…seguitemi in questa settimana

Un anno dominato da mente e azione

eventi-celesti-2015

 L’ingresso di Saturno in Sagittario e la presenza fino ad agosto di Giove in Leone ci parlano di un anno dove rigore e ottimismo dovrebbero incominciare a “parlarsi” .Il primo mese dell’anno ci ha già fatto ben capire di cosa dovremo occuparci..e di sicuro rimanere a guardare nel nostro giardinetto senza intervenire non sarà possibile! Molti i segni coinvolti, che dovranno riuscire a trovare una ragione in più per risolvere dinamiche sospese da anni. La quadratura fra Plutone in Capricorno e Urano in Ariete farà da ago della bilancia. Dovremo darci molto da fare per trarre il massimo vantaggio da questi passaggi planetari estremamente efficaci,se ben utilizzati. L’unico neo..non è tollerata alcuna pigrizia! Il trigono di fuoco  fra Urano, Saturno e Giove ( anche se non sarà mai preciso) ci orienterà verso il bisogno di concepire qualcosa di nuovo, ci sentiremo attratti dal desiderio di vedere partoriti i nostri sogni rapidamente,ma attenzione..i frutti si assaporeranno solo nel 2016, quando Saturno e Urano si troveranno in sinergia totale..e Giove ormai in Vergine,entrerà in trigono a Plutone. Il mondo emozionale subirà a mio avviso numerosi sbalzi d’umore,quasi che, impegnati Continua a leggere

Regole fondamentali per affrontare la lettura di un oroscopo

oroscopo-libri_664x306È Nata ormai in noi la convinzione che la serietà di molti astrologi stia facendo la differenza sul passato. Oggi gli oroscopi si impostano con maggior discernimento e dunque possono essere affrontati con maggior concretezza. È ovvio che qui si parla solo di astrologi seri e competenti,anche perchè,purtroppo, ancora molti giornali danno in mano la stesura dei cosiddetti a personaggi assolutamente impreparati. La prima cosa che si deve fare dunque è verificare la firma di chi ha redatto l’oroscopo e cercare conferme sulla sua autorevolezza e integrità. Ricordate che un astrologo serio si firma e ci mette la faccia, sempre! Detto questo rimango comunque convinta che il lettore per potersi orientare meglio vada comunque educato e in qualche modo preparato alla lettura dell’ oroscopo. Già in altra sede ho ben spiegato perchè il confronto fra il proprio segno zodiacale e il verificarsi degli eventi previsti possa nella maggior parte dei casi non trovare riscontri attendibili. Qui voglio solo ricordare che la totalità degli oroscopi si occupa del viaggio dei transiti dell’anno in corso, in rapporto al vostro sole-segno zodiacale e che dobbiamo metterci in testa una volta per tutte, che noi abbiamo dalla nostra tutta l’intera impalcatura del nostro tema che si presenta con ascendente, case ,segni e pianeti diversi per ognuno di noi. Questo ci rende unici e irripetibili,e anche di fronte ad una carta natale simile…dobbiamo tener conto di una fondamentale differenza tra persona e persona,citta famiglia di origine,albero genealogico,ereditarietà,destino,esperienza… Questa valutazione iniziale vi dovrebbe far prendere le giuste distanze da tale lettura ma allo stesso tempo aiutarvi a capire che lo studio dell’Astrologia è una realtà lunga e complessa e conoscere la propria carta natale potrebbe farvi iniziare un viaggio molto interessante e di sicura efficacia… ed ecco allora che un buon oroscopo potrebbe aiutarvi,indicarvi la via,dare senso a quello che state vivendo : affronterete l’anno in corso con gli strumenti necessari:una bussola che vi aiuterà ad orientarvi nei meandri della vostra vita. Quando iniziai a leggere gli oroscopi il mio punto interrogativo era sempre lo stesso:ma se io sono un sole ariete ed ho una luna in bilancia ,un marte in pesci una venere in toro e sono un asc cancro come posso orientarmi nelle miriadi di informazioni di cui vengo a conoscenza? Cogliere la differenza fra di essi mi sembrò l’unica alternativa per sfruttare a mio vantaggio le informazioni ricevute..e per fare questo, amici cari, un minimo di conoscenza e qualche regoletta da imparare sembrano proprio necessarie.Non è possibile ovviamente insegnarvi in pochi tratti il lungo viaggio verso la conoscenza,ma di sicuro invitarvi a comprendere il vostro oroscopo è possibile! La prima cosa da fare è redigervi da soli la vostra personale carta natale. Ci sono in rete molti siti predisposti,io utilizzo questo: http://www.astro.com/oroscopo

Quando avrete preso visione della carta,redatta con l’ora di nascita corretta,luogo,giorno, mese e anno,ecco che vi si apre la mappa natale.

Familiarizzate con i simboli che rappresentanono i segni zodiacali

jrfpepPer conoscere meglio i segni  vai su: SEGNI ZODIACALI

Affrontate poi i Simboli Planetari:

simboli-dei-pianetiPer approfondire i pianeti andate su :I PIANETI

La Prima cosa da verificare è il vostro ascendente che coincide con la prima casa,poi la casa dove abita il sole,perchè in quell’ambito si nasconde la vostra missione..,quindi il segno e la casa della vostra Luna,che ci racconterà Continua a leggere