SOGNI

Interpretiamo il simbolo astrologico e esoterico

«I confini dell’anima non li potrai trovare, neppure se percorressi tutte le strade: così profondo è il suo logos» .. “la natura ama nascondersi” ( Eraclito)

Dietro-la-porta-i-sogni-a26049555I Sogni «sono opera di gnomi che lavorano la notte, fabbri del mondo infero che forgiano labirinti, artigiani che non smettono mai di creare forme».(Hillman)

Troppo spesso i nostri sogni sono oscuri,ambigui, oscuri e indecifrabili:”dobbiamo abbandonare il linguaggio del mondo diurno e penetrare nel sogno, avendo come unica guida la luce della notte. In questa dimora, tutto ciò che sappiamo della vita non serve. Qui, le pulsioni sono assai più profonde di quelle della carne e del sangue; l’istinto che ci sospinge all’interno della nostra ombra è assai più rapinoso dell’istinto della conservazione, o del mistero del sesso, ridotto a cupidigia sensistica. È l’istinto della morte. Ma non della morte fisica: quello è, appunto, un concetto diurno. È l’istinto della morte come attrazione verso il totalmente inconoscibile, il totalmente oscuro, che per eterogenesi ci apre le strade alla conoscenza ulteriore ai dualismi tra soggetto e oggetto, spirito e materia, vita e morte.”

James Hillman: l’anima estroversa dei luoghi e introversa dei sogni di Eduardo Zarelli –

sogni 11

“Come l’architetto è opportuno che ascolti la «voce» del luogo e non sovrapponga a codesta voce la sua mente, così sarà opportuno ascoltare la «voce» del sogno. E abbandonare la luce apparentemente chiarificatrice del giorno” 

Vi invito a leggere questo saggio per un approfondimento psicologico

I sogni da Freud a Hillman attraverso Jung

Si offre a voi viandanti e avventori dei luoghi dell’Anima l’opportunità di poter condividere con noi i vostri sogni….e chissà..magari insieme decodificarne il Codice dell’Anima…

Buon viaggio

Nunzy Conti

134 pensieri su “SOGNI

  1. Nello scrivere mi sono ricordata che il mio sogno inizia in casa mia: vedo sul lettino della cameretta il mio diario (quello che esiste davvero) aperto sopra al letto e vicino c’era la chiave ed il lucchetto. Poi, mi ritrovo con il mio amico Daniele e gli parlavo di astrologia, ma a lui, sia nel sogno che nella realtà non importa nulla. Ad un certo punto non so come, invece di parlare con lui sono in macchina con Nico. Lui guidava, eravamo sulla Pontina, e io gli dicevo: sai, tu ci credi all’astrologia? Se tu guardi a confronto il tuo ed il mio tema natale ti accorgi che il tuo segno si oppone al mio ascendente mentre il mio segno si oppone al tuo. La mia luna invece è congiunta al tuo sole ed alla tua luna. Sai che ti dico? Ti ci vuole una donna scorpionica….
    e lui mi fa. beh io una la sto già frequentando da poco ma la devo conoscere bene, tu sei ascendente scorpione, facciamo tre scorpioni. Facciamo na cosa a tre? E rideva….subito dopo aver detto così mi mette la sua mano sul ginocchio, poi come se parlasse solo col pensiero e con lo sguardo mi dice: tranquilla, non c’è nessuno, per me ci sei solo tu, io amo solo te….nel dirmelo con la sua mano destra racchiude la mia mano sinistra (cosa che una volta avvenne davvero) e li, continuando a viaggiare non so per dove, mi sono svegliata, prima con una sensazione bella e sconvolgente, poi la parte razionale mi dice che mi sono consolata da sola in sogno

  2. il sogno è iniziato in un modo particolare.
    credo di essere stata in dormiveglia, sentivo freddo, un freddo strano..che era come se mi venisse da dentro..e non da fuori. Mi suggestionava a tal punto che credevo che uno spirito mi volesse entrare dentro.allora voglio alzarmi dal letto e svegliarmi per non farlo entrare..non ce la faccio ho gli occhi pesantissimi..allungo la mano per accendere l’abatjour: e questo è già il sogno!!!si perchè in realtà non ho allungato la mano:stavo dormendo!!.comunque;la lampada non si accende e io mi alzo lo stesso perchè vedo che la stanza è illuminata da una lieve luce…..al piano di sotto sento la voce delle mie 2 zie,del marito e del figlio di una di loro… io adesosono in piedi e vedo che sul letto ci sono dei regali che loro mi hanno portato.la zia anna mi ha portato un triciclo e una barbie della favola de”il principe e il ranocchio” e mi ha portato una specie di tavola a forma di micki mouse che la si può aprire e all’interno cè un block-notes a forma di casetta…….la zia giuse mi ha portato 2 sacchetti:nel primo ci sono tazze da caffè,nel secondo bicchierini piccoli tipo quelli del limoncello, sia i bicchieri che le tazze sono confezionati in una scatola trasparente,ma tutti hanno un fondino, di caffè le tazze, e il fondo di limoncello i bicchieri!..anche la mia nonna mi ha portato qualcosa:un kit del swifter per pulire!..dal piano di sopra dico”ehi mi avete fatto questi regali per consolarmi del mercatino andato male?!”…ma penso che il triciclo e la barbie devono essere per le nipoti della mia amica che devo andare a trovare….sto per raggiungere i miei parenti al piano terra..quando vedo una di queste bambine..la saluto e mentre le parlo lei si strappa i capelli!quelli che ha già strappato e sono corti hanno un bel colore rosso(questa bimba ha davvero i capelli rossi)..mentre quelli lunghi che si continua a strappare sono bianchi!..le dico di non farlo e lei mi sussurra”non parlarmi di capelli non parlarmi di capelli!!”io le dico che appena vedrò la sua mamma le dirò di tagliarli cosi non se li strappa piu!
    fine
    quando mi sono svegliata è stato assurdo,perchè era come se avessi davvero vissuto quel pomeriggio in quel modo..cavolo era davvero come essere andata in un altra dimension! di sogni strani e spesso anche premonitori ne ho fatti tanti…ma questo mi ha dato sensazioni mai sentite prima!

  3. CHE NOTTATA MOVIMENTATA!TANTI SOGNI!
    nel primo io non ci sono,vedo come fosse un film(fra l’altro mi capita spesso questo modus operandi dei sogni)……..vedo una cattura di un tipo, che non sò che abbia fatto,da parte di due poliziotti,senza divisa,in giacca e cravatta in stile low and order..o miami vice……lo mettono in macchina ma il tipo riesce a saltare dalla macchina in corsa…inizia l’inseguimento…un detective viene ferito e il secondo si ferma a soccorrerlo, facendosi sfuggire il malvivente.allora il primo gli fa notare che se l’è fatto scappare..e il secondo risponde che è più importante lui che è un umico!…gli guarisce le ferite con delle grosse foglie verdi di aloe.
    -sogno num 2 …sono al mare, vedo che ci sono delle ragazze che vanno a fare il mercatino sulla spiaggia,allora chiedo a una di loro come fare perchè lo vorrei fare anche io, mi indica una signora di una certa età che è il capo.vado da lei a chiederle di potervi partecipare,e vicino a lei cè una ragazza(molto sorridente) che mi dice se oltre alle mie cose voglio vendere anche le sue.le rispondo che non cè problema!…..ok,il secondo sogno è abbastanza chiaro dato che i mercatini sono la mia attività!…comunque…cè da meditare! 🙂 ciao buona giornata!

  4. Grazie Ales non importa. Magari chiedo consiglio a mia zia che una volta se ne intendeva, magari mi aiuta bo…Notte cara e grazie.

  5. Silvia adesso c’è Italo che è pure un po’ più veloce 🙂 Il reiki aiuta a sbloccare i centri energetici bloccati, i nostri chackra ed aiutano quindi a far fluire anche le energie che li si sono bloccate. Si usano le mani e lo fa, ovviamente, chi è abilitato con il master reiki. A roma saprei chi consigliarti, fuori Roma purtroppo no

  6. Prima o poi nunzy scappo da sto manicomio e vengo, ho voglia di vederti e fare una chiacchierata. Lo trovo il modo, metto da parte i soldini e faccio un viaggetto a Roma, tanto che la freccia rossa tre orette ce le metti…
    @Ales cos’è il reiki? E chi lo fa? Però vedi Ale che io non so a chi rivolgermi, brancolo nel buio più totale e siamo sempre lì a quel punto!

  7. Dimenticavo: hai pensato al reiki? un modo per vedere quali e dove sono bloccate le tue energie e sbloccarle….. Può essere un’idea, un primo passo, che ne pensi?

  8. Capisco perfettamente cosa intendi, un po’ come me che sto cercando di chiarirmi con l’ipnosi: tutte e due cerchiamo di incanalare le nostre energie e per questo, a maggior ragione dobbiamo stare attente alla mani sotto le quali ci mettiamo….
    EEEEHHHh la laurea, chissà se un giorno potrò terminare anche io….

  9. Esoterismo, cartomanzia, persona che guidi la mia energia in qualche modo, che mi indichi come incanalare energia positiva e combattere quella negativa. In che modo non so…
    Poi ho tante strade aperte, il teatro, l’università etc etc vedremo…L’università devo solo finirla perchè un qualche lavoretto ce l’ho, domani un contratto scadrà e non è detto che venga confermato. Sono stufa del precariato ma magari una laurea…
    Ed è per questo che mi voglio rivolgere ad una persona legata a certe discipline, ti aiutano molto a trovare le energie per affrontare molte cose, vero la devi trovare dentro di te, ma un aiuto serve sempre….

  10. Ciao Flo, stavolta non era un sogno premonitore, piuttosto un sogno legato al passato, qualcosa di non risolto. Ora per l’ipnosi aspetto la risposta di una terapeuta che ho contattato, almeno mi rendo conto di come sia tramite il colloqui conoscitivo (speriamo che non sia troppo cara)….
    E’ vero, non avremmo bisogno dell’approvazione di nessuno, tantomeno della mamma ma spesso, e non per insicurezza, non ci farebbe poi così male, specie dalla mia che è ipercritica. Mia sorella riesce a sorvolarci su, io no 😦 purtroppo è un mio limite.
    Il film di Freud non l’ho visto però lo voglio cercare, non lo conosco e ora sono curiosa, grazie 😉

  11. ALES
    che sogno davvero particolare….solo tu sai se è qualcosa del tuo inconscio..o se un sogno premonitore…io di solito mi accorgo della differenza,e sono sicura anche tu!…..comunque mi spiace che quella coppia che erano amici della tua infanzia,si siano allontanati…forse è davvero un sogno del tuo passato che non riesci ancora a buttare giù!…comunque il discorso”approvazione della madre”…lo affrontai anche io quando andavo in psicoterapia…la mia analista mi disse che ora che ero una donna, non avevo piu bisogno di approvazione!nè dalla madre nè da chiunque altro!
    A proposito di ipnosi..ieri sera ho beccato un film del ’62 su Freud..intitolato “FREUD,passioni segrete”..non l ho visto tutto,ma era ganzo perchè faceva vedere come usava l’ipnosi sui pazienti!…a me non dispiace questa pratica…facci sapere poi!un abbraccio!!!!

  12. Penso che le forze non sono mai buttate via perchè anche le strade sbagliate, le scelte ipoteticamente infruttuose insegnano qualcosa e ci lasciano comunque qualcosa. Per il teatro è un peccato ma consideralo magari solo un sogno accantonato per un po’, non è detto che in futuro tu non possa riprendere (a me è successo con l’università e se un giorno avrò lavoro voglio finire gli studi che ho interrotto ).
    A Nunzy posso solo dare ragione, ci sono tante cose da tenere presente quando ci si imbatte in qualcuno che dice di lavorare in campo esoterico. Oltre ai cialtroni che potrebbero rovinare le persone insinuando tarli inesistenti esistono anche i vampiri energetici (oltre che monetari) quindi affidati sempre a qualcuno di certo, magari tramite un passaparola tra conoscenze che siano sulla tua stessa lunghezza d’onda. A milano, come a Roma, sicuramente ci saranno operatori seri, ma proprio quelli seri ed affidabili sono i meno pubblicizzati, forse perchè non si affidano troppo a costose agenzie che li sponsorizzino.
    Posso chiederti cosa cerchi in particolare nell’esoterismo? Apparte cartomanzia ed astrologia intendo. Esoterismo è vasto come campo e comprende molti altri ambiti che vanno ben oltre i tarocchi e l’astrologia……

  13. Io sto bene grazie. E tu fai bene ad affrontare il tuo passato, se vuoi andare avanti questa è l’unica strada da percorrere.
    Io cerco di farlo piano piano e voi mi siete state di grande aiuto. Per via del mio lavoro ho dovuto rinunciare al teatro e mi stava aiutando a tirare fuori le mie emozioni, ma non dispero di trovare qualcos’altro che mi aiuti allo stesso modo.
    Poi cerco anche una persona esperta in cartomanzia ed in discipline esoteriche ma nella mia città è un pò dura ed anche nunzy mi ha detto di essere prudente. Però sarebbe interessante capire se le scelte che sto facendo daranno i loro frutti o saranno solo forze buttate via….Cioè le persone che sto frequentando nella vita reale quotidiana a parte la famiglia, non possono aiutarmi in certe cose perchè non siamo sulla stessa lunghezza d’onda Tu che ne pensi?.

  14. Ciao Silvia, al più presto conto infatti di affrontare l’ipnosi e penso che molti blocchi infatti derivino dal mio rapporto con mia madre. Forse il mio rapporto con lei E’ il non risolto della mia vita dato che cerco sempre la sua approvazione in qualcosa, un sentirmi dire CHE BRAVA per qualcosa ma sono anche consapevole che non arriverà mai la sua approvazione.
    Monica non è più molto presente perchè non vive più a Roma e le nostre vite si sono divise già quando lei si è sposata ma ancora di più dopo la chiusura col mio ex, eravamo due coppie inseparabili e quando una coppia scoppia si sa che uno dei due viene messo da parte, nonostante l’amica d’infanzia sia di lei che del marito ero io, non il mio ex…..
    Sei stata utilissima, ti ringrazio e ti abbraccio…..
    Tu come stai? un bacione 😀

  15. Io ho fatto caso a questa coincidenza. Ricordo ciò che dicesti su tua madre sul tuo rapporto con lei, questo blocco che fa il camion, tua madre, la meditazione…qualcosa ti turba, un non-risolto del tuo passato, il rapporto con tua madre che forse è l’origine del tuo blocco?
    Forse l’ipnosi scioglierà un poco questi nodi irrisolti.
    La tua amica Monica è molto presente nella tua vita? Mi sembri molto attaccata a lei ed alla sua famiglia…La luna deve avere un’influsso su di te e sul tuo sub-conscio riflettici su…E spero di esserti stata utile.

  16. ah dimenticavo. L’ho ricordato solo adesso ma è l’inizio del sogno. Ero sulla terrazza di un palazzo e guardavo il cielo di un azzurro tenue e cercavo di fotografare la luna piena, molto pallida ma gigantesca e bellissima. Poi scendo le scale e vado nel capannone…..DI NUOVO LA LUNA, DI NUOVO IL TENTATIVO DI FOTOGRAFARLA!!!!

  17. Buonasera ragazze, noto che è da un po’ che non scriviamo sogni nella pagina e così, visto che da un po’ di notti ne faccio alcuni che mi lasciano in uno stato d’animo particolare volevo raccontarvi quello appena fatto questa mattina, al mio risveglio:
    Mi trovavo in un magazzino per smistamento merci, un capannone di quelli industriali e con me c’erano tra le tante persone presenti, mia madre, Monica la mia amica d’infanzia con sua madre. Monica aveva bisogno di fare meditazione e le presto un bel lapislazzulo. La meditazione la va a fare nella cabina di un camion parcheggiato mentre l’autista stava cariando la merce. Ad un certo punto l’autista sale nel camion per spostarlo dato che bloccava il passaggio ad un altro che era in uscita ma, facendo una manovra violenta, la cabina si sgancia solo da un lato e si chiude verso il cassone (movimento paragonabile alla chiusura di una copertina di un libro finito di leggere) Mi precipito per vedere come stesse Monica e mentre corro dico a sua madre che la mia amica era proprio dentro il camion incidentato. Fortunatamente scende illesa stringendo nella mano il lapislazzulo e senza un graffio, solo un po’ stordita. Ci sediamo per farla bere e dei ragazzi le chiedono se fosse la sorella di P. Lei commossa annuisce inghittendo a fatica le lacrime mentre un ragazzo le dice che da piccolo andava a scuola con suo fratello e che lo conosceva bene e questo ragazzo piange nel ricordare P (premetto che P è mancato 30 anni fa ed era appena adolescente).
    A questo punto mi sono svegliata e ricordo che mentre correvo per accertarmi di cosa fosse accaduto mi preoccupavo anche per suo figlio e mi dicevo “Signore salvala, per suo figlio!”

  18. @flo..io eronel tuo sogno!?…woww è per questo che al mattino mi sveglio già stanca..tu mi porti in giro la notte…ahahaha
    senti.. io penso che ora tu debba un attimo staccarti dai problemi degli altri, devi prendere possesso di te stessa poi darei aiuto agli altri! la neve porta bene vuol dire che sei protetta ..il bambino è impegno e ostacoli a tratti perchè il gatto è ambiguo…vuol dire che devi stare attenta e che qualcuno dunque ti ostacola nel tuo divenire alla luce…Flo nn fare la stupidaggine di nn lamentarti. devi riuscire a trovare il tuo spazio vitale! gli altri nn devono pensare che tu sia di gomma! ci siamo capite!?..trova tu il modo

  19. ALES & LORELLA
    si Alessandra..è così..sto tenendo a bada e cercando di controllare una cosa piccola piccola!!!la mia emotività!!!!!!purtroppo sono fatta strana..e non riesco a lamentarmi e piangere…penso sempre a chi sta peggio di me…e per rispetto verso questi, non me la sento di fare la vittima…….ma poi succedono ste cose:i sogni che mi parlano solo di emotività….non faccio altro che sognare acqua in questo periodo,che sia sotto forma di nev,o di pioggia, o di mare!!!!mi sà che dovrò arrendermi all’evidenza e cercare una soluzione…..
    Lorella ASSURDO!!!siamo in connessione!?!? 😉

  20. non mi piace….Con Bonolis si ride ma scotti, per quanto bravo, è più serioso…..lo preferivo a passaparola….ops…abbiamo riempito la pagina con commenti fuori tema 😛

  21. @Ales Sandra secondo te i tarocchi si possono fare a distanza? E chi me li potrebbe fare? Mi dai un consiglio, sempre se ti va?

  22. Beh dopo l’estate ricomincerà. Ora c’è THE MONEY DROP, è molto più serioso ed interessante, anzi ci vorrei partecipare ma non mi chiamano…………………….uffa

  23. adoro bonolis , l’ho seguito in Avanti un altro……….quante risate , …..è un dissacratore nato, unico……..e poi con laurenti è come se fossero Totò e Peppino de 2000…………….

  24. caspita e chi la scorda. cmq la sigla di bim bum bam 82 e seguenti con un Bonolis giovanissimo sono imperdibili. Faceva ridere già 30 anni fa…….d’altronde è un gemelli, comunicatore nato

  25. giuri che te la volevo inviare ma poi ho pensato: mica è natale!!!!!!!!!Lo stesso pensierooooooooo

  26. E’ vero ooooooooooo. Ma come è possibileeeeeeeeeee…………ti ricordi quella del Cornetto Algida? Questa è del 90 te la dedico , aspettando l’estatehttps://www.youtube.com/watch?v=Rl8UxTibPHM

  27. Mah, sarà ma dopo un po’ mi rompo…….in cmpenso sto facendo un giro alla ricerca di vecchie pubblicità e vecchie sigle anni 80…..e pensare che ero partita alla ricerca di una cosa ancora più assurda: le vecchie prove tecniche di trasmissione della Rai, in onda negli anni 70….ne ho un vago ricordo……la febbre fa brutti scherzi

  28. Mi è piaciuta questa cosa perchè è inusuale, alla fine puoi sempre conoscere nuove persone. non necessariamente deve nascere qualcosa……..poi la vita, si sa, è strana, se ti immetti in una nuova strada , puoi trovareee………………………..qualcosa di nuovo!!!!!!!!!

  29. @Ales sandra ci credo che hai perso tutti quei kili!!!!!!!!!!!!! ed è anche bello stare sdraiati nel letto come sto io in questo momento, causa dolore schiena ed anca………..Comunque , ora che leggerai tutti i post, noterai che ho reincontrato il mio ex, ma non abbiamo chiarito nulla , perchè è un tipo molto vigliacco e se lo accusi , scappa…quindi l’ho preso con la simpatia…..niente di che . Poi oggi questo appuntamento organizzato da amiche per me…..ma non so come è andata perchè una delle mie amiche chiamerà la sorella di questo uomo( ha organizzato lei l’incontro, perchè vorrebbe che il fratello trovasse una brava ragazza e non una sfruttatrice hihihihihihhi) e si farà dire i commenti del bellimbusto( beh si è proprio un bell’uomo)… poi non so…….Dio vede e provvede

  30. Ciao Lorella, oggi primo giorno senza febbre. Me ne sto bella sdraiata a letto, pc sulle ginocchia, tv accesa che mi fa compagnia. Che pacchia…..e pure -3kg in 4 giorni (lo credo, solo the e fette biscottate……) Unico lato positivo della febbre…..
    Come sarebbe no comment? Commenta commenta 😀 racconta. Tu come stai?

  31. @aLES RACCONTA IL TUO STATO. Hai avuto la febbre altissima, a marzo poi…………….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Comunque oggi vi faccio ridere un pò perchè le mie amiche mi hanno organizzato un incontro al buio con un uomo…………proprio ora che devo partireeeeeeeeeeee. Con una scusa la sorella me lo ha fatto conoscere……………no comment
    @PAOLAAAAAAAAAAAAAAAA COME VA?
    @GABRIELLA STAI PIù SERENA?
    @NUNZYYYYYYYYYY TU ARRIVI SEMPRE TARDI LA SERAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!

  32. Ammazza che turbine!!!!!!!!!!!!!ALES SANDRA AAAAAAAAAAAAAAAAACOME STAI ? TI SEI RIPRESA BEN BENE? fRA TUTTE E DUE NON SAPREI CHI SCEGLIERE!!!!!!!!!!TUTTE E DUE MAXI ACCIACCATEEEEEEE
    @FLO MA PURE IN SOGNO MI VEDI CON L’ANCA MALANDATA? mA TU LO SAI CHE ANCHE IO MARTEDì MATTINA HO SOGNATO LA NEVE? mI INERPICAVO SU PER UNA MONTAGNA CON SCARPE TIPICHE DA ALPINISTI E RIUSCIVO , CON ALTRI , A RAGGIUNGERE LA VETTA, CON SEMPLICITà, ANCHE SE SEMBRAVA DIFFICILE. aNCHE IO VEDO GENTE IN UN LOCALE , STAVANO SEDUTI IN UN RISTORANTE E TUTTO INTORNO MOLTA NEVE BIANCHISSIMA, PULITISSIMA, UN MANTO PERò ERA SERA E LA NEVE SI VEDEVA DI PIù PERCHè QUESTO RISTORANTE ERA ALL’APERTO E CìERANO MOLTE LUCI ARTIFICIALI CHE ILLUMINAVANO IL TUTTO. pOI MI SONO VISTA UN Pò ZOPPICARE PERCHè C’ERA IL GINOCCHIO CHE MI FACEVA MALE: ERO IN UN DEPOSITO E C’ERA IL MIO EX SEDUTO CON IN BRACCIO UN BIMBO SUI 6/7 MESI E GIOCAVA CON LUI. pOI MI SONO SVEGLIATA.
    aBBIAMO FATTO QUASI LO STESSO SOGNO…….LA NEVE INDICA PUREZZA, COSE NUOVE IN ARRIVO, COME ANCHE IL SIGNIFICATO DEL NEONATO INDICA BUONE NUOVE………………sIAMO GEMELLE ANCHE NEI SOGNIIIIIIIIIIIIII. PAZZESCOOOOOOOOOOO

  33. ciao Flo, ammazza che sogno affollato…apparte gli scherzi, quello che il sogno mi ha trasmesso, così, a prima vista, è il tuo bisogno di tenere la situazione sotto controllo. Il tuo aiutare nella gestione e sincerarti che tutti stiano bene, oltre a lasciar tasparire l propensione verso gli altri, mi da la sensazione del tenere appunto tutto sotto controllo. Boh, più che un’interpretazione è una sensazione che mi ha trasmesso questo sogno e da qui mi nasce un domanda: stai tenendo a bada qualcosa di te attualmente? un’emozione, un desiderio, un sogno……?

  34. uffa!!neve anche stanotte!!nei sogni logico! 😉
    -“mi trovavo in una baita perchè ero una specie di reporter..ma non ho idea di cosa dovessi “riportare”!…io la troupe(troupe che fra l’altro non sò chi sia perchè non vedo mai) ci troviamo impossibilitati ad andarcene perchè la neve ci blocca lì!comincia ad arrivare un sacco di gente…persone del mio passato..persone del presente..e persone ignote…..e c’erano anche paola e lorella,quest’ultima non si muoveva per via dell’anca e io le davo un antidolorifico…cè musica..e cè gente con animali..soprattutto gatti…io aiuto nella gestione del locale(locale di cui non sò chi sia il proprietario pechè non lo vedo mai) andando fuori a tenere pulito il parcheggio e a dire alla gente di fare attenzione…sto anche all’interno a vedere che tutti stiano bene…il sentimento che provo non è di malessere,anzi mi dò un sacco da fare e mi sento utile……ho anche un bambino in braccio..che a volte è un gatto e a volte un bimbo”-…………..ma perchè mi sogno spesso la neve in questo periodo!??!??!ho letto che è una richiesta molto profonda del mio inconscio di liberarmi dal negativo attraverso la purezza e il biancore che la neve rappresentano!!…qualcuno ha un’idea!??!!?

  35. Bè un pò sì, ma forse è anche il rifiuto di certe persone nell’accettarmi in tutte le mie parti…

  36. Ragazze ho fatto un brutto sogno stanotte…Ho sognato una mia carissima amica, sono andata a Catania a trovarla a casa sua. Premetto che lei non convive, ma abita insieme al figlio ed alla mamma. Ebbene appena arrivata ho chiesto di fare un bagno, ma non ho potuto farlo perchè la mia amica mi ha preso in disparte, in camera di sua mamma e voleva parlarmi, mi faceva domande a raffica, alle quali non rispondevo perchè avevo sempre in mente sto bagno che dovevo assolutamente fare.
    arriva il ragazzo di lei, entra in bagno e si lava, quando ha finito, sospirando sollevata dico”evviva finalmente il bagno!” e vado nella stanza per lavarmi, ma trovo la vasca tutta sporca, la voglio lavare, ma la mia amica si offende perchè preferisco lavarmi piuttosto che pensare a lei. Vado a prendere il mio beauty case nel quale ho messo il mio sapone personale, ma non lo trovo, e chiedo alla mia amica se me lo presta lei con la spugna. Lei non accetta ed io disperata a cercare sto sapone in valigia, e lo trovo. Ma visto che il bagno era ancora occupato, prendo e vado a fare un giro. Vado al cinema, ma quando mi sono seduta, gli addetti alla sicurezza fanno sgomberare la sala perchè sta arrivando Berlusconi per tenere un comizio. Esco e torno a casa e la trovo affollata di gente conosciuta e non. e’ rientrata dal lavoro anche la mamma della mia amica che non mi rivolge la parola, ed io penso “Tanto peggio vado a lavarmi”, ma non ci riesco perchè arriva una vicina di casa a chiamarmi perchè c’è una riunione in salotto. Riconosco il nonno di quest’ultima, essere il mio vicino di poltrona al cinema (notare bene sono volti a me sconosciuti io nella realtà non li conosco è una rappresentazione puramente fantastica). La mia amica è arrabbiata e sta parlando sul divano (disposto diversamente rispetto ai miei ricordi) con una sua amica che io conosco e non mi rivolge la parola. il nonno della vicina mi fa vedere l’album di famiglia…ed io mi sveglio smarrita perchè mi sono sentita rifiutata da tutti e per fortuna era solo un sogno!

  37. Lorella
    parli con una che un si fà certo problemi di cibo!!e la son toscanaaaa!!!bistecche alla fiorentina…tordelli al sugo…patate arrosto…sformati..buccellato…trippa…fagioli al fiasco…cinghiale in umido…baccalà alla livornese..cacciucco…cantucci e vinsanto..biroldo..prosciutto..salame toscano…eccetera 😛 😛

  38. @Paola
    magari! per ora di idee felici…non ne fiuto!!!!e di san giovanni..si è vero è il battista!!!….ma..vedremo…chi lo sà..forse è solo un mio desiderio di maternità! 😉

  39. @flo magari il parto significa che ha partorito un idea felice …:) S.Giovanni ..il battesimo..

  40. ciao!ho un sogno da raccontare che ho fatto stanotte!
    “ero sul letto nella camera mia in casa dei miei.ero incinta.avevo un paio di pantaloni della tuta neri.con me ci sono mia mamma e il mio uomo.dal cavallo dei pantaloni vediamo uscire qualcosa e allora ci rendiamo conto che sto partorendo!non ci provo nemmeno ad alzarmi per andare in ospedale come mi suggeriscono. mi calo i pantaloni e il bimbo esce!…non provo alcun dolore!scivola fuori con estrema facilità che nemmeno me ne accorgo!! è sollevato da qualcuno che non è nè mia mamma nè giulio..non riesco a distinguere chi sia..è una persona(uomo) quasi incorporea..che mentre dice che è un maschio,io gli vedo il pisellino!il bambino lo chiamo giovanni.e poi il sogno prosegue a flash..a scatti…in cui io vedo il mio seno che allatta il bimbo..me ne prendo cura..lo chiamo giovannino… e sono molto felice!”
    (riguardo al nome non ho nessun parente che si chiama così..però io sono nata il 29 agosto che è la ricorrenza del martirio del giovanni battista…forse c’entra qualcosa..bho!)

  41. @Ales….
    le donne capricorno!? …oh per la miseria….ed io allora !? …meglio nn generalizzare ….Io vi voglio bene a tutte anche se ci conosciamo solo virtualmente. Poi ho visto il tuo viso che è dolcissimo e mai passerei alle mani per niente al mondo…mi è capitata più di una volta di essere messa in mezzo per far fuori qualcuna sul lavoro…ma io molto carinamente ho fatto in modo di proteggere quelle che mi sembravano in difficolà e ne sono contentissima …ora vado a fare la spesa ..quando rientro vi scrivo. Ciao lorelllaaaaaaaaaaa
    @nunzi bellissima questo angolo dei sogni..anche indirettamente raccolgo dalle esperienze altrui..:) BRAVEEEEEEEEEEEEEEE

  42. sempre del parere che c’è l’eccezione che conferma la regola 😀 poi comunque sono ascendente scorpione…..notte, un abbraccio grande

  43. si è vero , ma io sono un mix dei due segni con valenze scorpioniche, non sono prevaricatrice, anzi sono “stupida” e molti si sono approfittati della mia bontà,; mi piace andare d’accordo, sono una che sta al posto suo ma non vuole essere scocciata, nè scoccia, ho molto rispetto delle persone, e voglio essere rispettata ; di solito ( ma molto raramente perchè sono molto accomodante) mi scontro con gli uomini perchè spesso sono furbi e si credono superiori( lavoro solo con uomini, ma ce ne sono di migliori). E poi molti dicono che dovrei essere più furba, ma non ci riesco, mi piacciono le cose giuste, altrimenti ci sto male: non amo le disuguaglianze…..e avendo valori scorpione , sono anche molto anticomformista, sopporto le regole perchè devo e sono di mentalità molto aperta……infatti sono una single 46 che non ha voluto costruirsi una famiglia perchè non ama gli stereotipi——Io sono così in parte, poi ci sono tante altre cose che non posso dirti….so che è difficile conoscersi bene non vedendosi…ma spero che tu butti all’aria le tue convinzioni con la mia persona.. Io , con tutta la semplicità spero di farti ricredere
    Ti ho scritto un poema cara ALES SANDRA , però ora è tardi e vado a letto, cioè già sto nel letto
    .Ti auguro bei sogni e ci vediamo , se vuioi domani.. CIAOOOOOOOO ALES

  44. Mi scontro spesso perchè almeno le donne bilancia che conosco io hanno una visione poco elastica della vita e delle situazioni mentre le capricorno le trovo molto autoritarie e prevaricatrici. Ne ho viste due scontrarsi dove lavoravo e sono passate alle mani, ma di brutto proprio

  45. @Ales io sono Bilancia asc capricornoooooooo………….!!!!!!!!!!!!!!!!!! mi dispiace…. in che cosa vedi le difficoltà? Io le trovo solo negli uomini,….con quei segni 2 ex cancro, 2 ex pesci ….non ho parole….

  46. Eh lo so, me ne sono accorta. Penso che i segni d’acqua calzìno male ad un uomo. Sarà ma io ho difficoltà con donne bilancia e capricorno invece 😦

  47. SI ma gli uomini cancro e pesci sono una Tragediaaaaaaaaa le donne sono diverse, la mia più cara amica è pesci….

  48. Non solo….in quel posto di lavoro ho conosciuto il mio attuale compagno, cancro anche lui come me del resto! Io non ho mollato al secondo lavoro, ho resistito fino alla fine. Col primo è stato diverso, ho resistito un anno ma un episodio mi ha fatto scaraventare un mazzo di chiavi sulla scrivania e dire che nonero pagata per essere giudicata una falsa e sopportare pugni al muro e bestemmie. Nel tempo ho ricevuto le scuse ma non le ho neanche volute accettare. La prima volta passi ma la seconda no!

  49. @aLES VERAmente e che KARMAAAAAAAA , proprio stronzi. Anche a me qualcuno è capitato, ma chissà perchè, dopo che me ne andavo perchè non li sopportavo più, venivano fatti fuori per la loro inettitudine………questo si che è karma vero……….alla giustizia ci pensa DIo. A te è stata una coincidenza veramente strana…!!!!!!!!!! Poi Cancro…..mamma mia..

  50. @Nunzy GRAZIE ANCORA PER IL TEMPO PREZIOSO…MI HAI ILLUMINATA …….E SOGNI D’ORO E DORMI BENE….A DOMANIIIIIIIIIII

  51. @nUNZY: LI ERA UN’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE……..poi non so perchè a me di due lavori che ho fatto due capi del cancro e tutti e due del 24 giugno. e che K…..arma!!!!

  52. @Ales
    Ah Un criminale di datore di lavoro!!!
    @lorella
    continueremo poi il discorso

    Amiche care sto per lasciarvi…domani giornata impegnativa…..e devo alzarmi presto
    vi abbraccio
    sogni stellari

  53. @Nunzy: capisco cosa intendi….eppure sono convinta che quando vado in quella casa ed in altri posti che ancora non ho raccontato, regredisco anche io in una vita passata, ma non troppo….

  54. Vite diverse in un corpo diverso in un luogo diverso in un tempo diverso.
    Sono stata brava!!! ho risposto atutte le domande con un unica fraseeeeeee

  55. @Lorella: il tizio cercava di mettermi in difficoltà per esempio mettendomi in bocca parole mai dette o rigirando la frittata su vecchi discorsi di lavoro e non avvenuti tempo prima. Peccato per lui che in più di una volta ho dimostrato di ricordare date, persone e dettagli e quindi non mi poteva incastrare. Spesso mi diceva di scrivermi le cose da fare per non dimenticarle ma io in vita mia non ho mai usato un’agenda. Lui doveva farsi lo schema con excel per ricordare anche il compleanno della figlia e mi diceva: beata te che ti ricordi tutto…..stranamente lui ricordava bene solo quando doveva prendere soldi da qualcuno

  56. @Nunzy cioè vai nel passato? E cosa vedi? gli stessi posti o vite diverse? Come hai fatto? uhhh mamma mia quante domande ti ho fattoooooo!!!!!!!!!!!!!!!!

  57. @LOry
    è un pò come il viaggio dell’anello di amestista..
    una sorta di regressione onirica..in cui viaggio attraverso le esperienze precedenti..o così sembra

  58. Beh di notte è come se conducessimo una seconda vita, mica dormiamo…….seeee, magari……io non vedo l’ora di ” VEDERE” QUANDO MI METTO NEL LETTO, soprattutto in certi periodi….figurati Nunzy,……….e quante vite avrà?

  59. anche io ho un diario, giusto per ricordarmi i dettagli perchè i sogni li ricordo bene, fortuna ho buona memoria grazie alla quale il mio ex capo che cercava di incastrarmi cascava sempre male……

  60. @Ales in effetti sei fuggita da lui……………anche io ho un’attività onirica abbastanza spiccata e alcuni li scrivo con le date per ricordarmi e vedere…….ho proprio un diario…

  61. Tranquilla Nunzy…tanto io tra case e piovre la notte sto più incasinata del giorno. Con i miei sogni potrei scriverci un libro……quando stavo col mio ex mi sognavo col vestito da sposa che fuggivo per non sposarmi…..non dico tutte le notti ma quasi….quindi mi stanco più di notte che di giorno 0_0

  62. @Nunzy, so che il mio punto debole sono le ossa da sempre………e gli arti…….mannaggia a stò Saturno.. Comunque dopo mi rileggo tutto ciò che mi hai scritto con più calma, perchè so che mi hai dato la soluzione di questo rebus……….GRAZIE INFINI

  63. @Nunzy grazie e non ti preoccupare …tutto a suo tempo, anche perchè so che sei molto occupata ………..e poi non sparisco, sono qua con voi, quindi………..
    @Ales scusa ma stiamo parlando solo del mio sogno…..

  64. No, sicuramente la colpa è di un mio caposervizio che negli untimi 2 anni, siccome non amava le donne, mi affidava il servizio in camera dell’albergo in cui lavoravo( per non avermi davanti agli occhi e lo faceva anche con un’altra ragazza) e , siccome era un albergo di lusso, questo servizo veniva fatto con vassoi d’argento pesanti su cui si posavano i piatti con le pietanze e si portavano a mano su per i piani 7/10 kili di roba , nelle camere, perchè non c’era ascensore. E così mi sono rovinata la spalla destra( infatti a dicembre ho fatto fisioterapia) ed ora il bacino, a causa dei troppi pesi e sbilanciamenti della colonna vertebrale.

  65. @Lory
    Hai una carta natale complessa e piena di significati
    Quando la interpreteremo potremo (questo mezzo rimane comunque un limite ) tentare di definire alcune linee guida di un momento di grande starvolgimento e cambiamento.
    Mi piacerebbe comunque farti proprio una lettura completa!!

  66. @lory
    “sognificato” è una parolina che ho coniato io per definire il concetto del rapporto fra il sogno e il suo significato simbolico astrologico
    @Ales
    😉

  67. Ossatura/saturno… sole in nona(direzione)….non ti permette di dirigerti da nessuna parte….la luna è giove/nettuno-Quadratura Luna/Sasturno…saturno congiunto a chirone 2a casa..etc etc
    Ci sono le coordinate per questo sintomo….Non c’è bilanciamento fra le varie energie che vivi
    È CONGENITO ?

  68. Nel senso che ho sempre amato l’astrologia ma non l’ho mai approfondita e ho rinunciato pensando che per me fosse troppo difficoltosa; studiavo psicologia ed ho lasciato a metà percorso ed ora QUALCUNO…… mi ha dato la possibilità di unire i due amori e realizzare un sogno accantonato per troppe paure ed insicurezze

  69. u.u ho un calderone straripato……ecco perchè dopo tante rinunce adesso non ci sto più e non caso ho unito due amori della mia vita (anzi sto unendo)

  70. Penso che Saturno e plutone quest’anno mi aiuteranno a sciogliere altri nodi, perchè bloccano forse le energie negative del mio tema con i loro transiti positivi? Ho l’impressione che si stia aprendo un portale nei confronti di una persona e di una situazione…..come se i tempi fossero quasi maturi…..quasi….

  71. @Nunzy cosa sono i sognificati? il nodo si ricongiunge al mio nodo sud radix in 10° congiunto a mercurio e nettuno………..

  72. @Ales
    ASSOLUTAMENTE SI
    ..e se lasciamo passare il tempo..i frutti belli e maturi…faranno i vermi e marciranno..come i sogni non realizzati..che finiscono nel calderone-saturno

  73. @Lorella
    L’anca è legata al sagittario alla DlIREZIONE…
    il nodo sta transitando in trigono al tuo chirone……c’è tutto un programma riguardo i “sognificati”
    😉

  74. @Lorella e Nunzy: Lorella tu ti chiedi perchè proprio adesso….Nunzy ma secondo te la frutta in vendita non potrebbe indicare che i tempi sono maturi?

  75. Ho un leggero diseallineamento all’anca di 8 mm e da una settimana ho un dolore costante e forte che non passa neanche con gli antinfiammatori.Dovevo andare dal fisioterapista già un mese fa , ma ho rimandato perchè stavo bene. Da sabato scorso è esploso all’improvviso ed ho preso appuntamento.

  76. Mi hai lasciata senza parole……devo chiederti scusa per l’insistenza , ma sapevo che mi avresti dato la chiave di tutto….. e non vedevo l0ra di capire ……….stanno succedendo tante cose strane……..è come un puzzle in cui fatico a mettere i pezzi insieme, poi ci si mette anche mia madre e…..finisco poi per non capire più nulla….

  77. Ma io dal medico ci devo andare davvero,( ho un dolore all’anca) quindi ho visto la visita che avverrà lunedì prossimo, quindi dopo succederà qualcosa…………..

  78. Si sono consapevole che per affrontare questo muro devo avere raggiunto un giusto equilibrio dentro, altrimenti salta tutto……mi hai letto proprio nell’anima ancora una volta…..senza conoscermi ..e penso che se qualcosa succederà …..sarà perchè, forse ora sono più forte e sono anche pronta……….chissà perchè proprio ora……

  79. Assolutamente…ci sono tutti i segnali che indicano questo conflitto …la soluzione ce l’hai nella borsa..infatti la ritrovi..coma la “guarigione”
    Perchè ogni volta che sogniamo di andare dal medico..in fondo è come se stessimo gà incontrando la cura

  80. Se seguo la giusta direzione per trovare il progetto emotivo, alla fine farò la cosa giusta….è questo che mi vuoi dire……che quello che penso, alla fine , troverà la sua strada…..e quindi avevo ragione a pensare che questo sogno importante mi indicasse la risposta a tutto……

  81. @Lorella
    ..attenta però che una delle chiavi è legata anche alla tua relizzazione EMOTIVA.
    La madre -mare rappresenta anche Nettuno e la tu aluna è in 12a..questo mi fa pensare che non ci sarà progetto che ti possa rrendere felice se il tuo mondo emozionale e sublime non è in linea con il sole/progetto-
    Lo scontro fra i pianeti è assolutamente
    opposizione SOLE/LUNA
    QUADRATURA SATURNO/URANO

  82. @Nunzy WOWWWW , GRAZIE GRAZIE GRAZIE INFINITEEEEE…… non ci posso credere!!!!!!!!!!!!!Si , mi stai confermando che è quello che corrisponde a ciò che ho pensato come significato, nudo e crudo., ogni tanto sono un pò giù ma non a livelli estremi. Diciamo che ho chiesto dei segni e la tua spiegazione va in questa direzione: infatti sono combattuta su un problema, non so se sto seguendo una strada giusta, se sto facendo la cosa giusta……E poi arriva il bambino…..Sai cosa ho percepito nel sogno e appena mi sono svegliata? Che fosse un’anima che mi volesse aiutare , dandomi un messaggio…….e facendomi vedere una fine/inizio, quindi la risposta a ciò che voglio. Non è la prima volta che sogno anime che mi instradano, le riconosco perchè sono diverse dalle persone che possono affollare i miei sogni
    La spiegazione che hai dato ad i vari elementi mi chiariscono ancora più i pensieri: si è proprio così come tu lo descrivi il mio animo adesso……….nudo e crudo…..analisi sensoriale perfetta….quello di cui avevo bisogno.
    GRAZIE PER IL TEMPO CHE MI HAI DEDICATO…………;););;;);););))

  83. @SOGNO DI LORELLA
    Quando si interpreta un sogno dal punto di vista astrologico e psicologico bisogna prendere atto che lasciamo fuori tutta la parte ESOTERICA,che comunque riveste a mio avviso la sua importanza nel tempo in cui noi squarciamo un velo e abbiamo la possibilità di una lettura pre-veggente sulla nostra storia personale.Jung diceva che ognuno di noi porta un AURA dove è scritta la nostra storia,e chi ha POTERI EXTRA-SENSORIALI,in realtà ha la possibilità di accedere all’Aura degli altri percependone il futuro.(spiegazione semplicistica ma efficace ).
    Va da se che la difficoltà di interpretare per iscritto un sogno è complessa. Proviamo ad analizzare i simboli..e poi traiamo le conclusioni.
    Sole:progetto-realizzazione(progetto solare)Luce /ombra_metà cielo scuro /metà cielo chiaro
    Mare/acqua-mondo delle emozione -Luna in astrologia(e tutte le accezioni a lei dedicate)
    La piccola onda..una piccola burrasca che cerca pace.
    Il mare è madre, culla, “l’inconscio nei suoi aspetti negativi e positivi” diceva Jung
    Cielo. Urano e il coraggio di guardare in alto -progettualità
    Bianco è la coscienza nuda, pura ,la paura della perdutà verginità simbolica. Rappresenta la purezza ma anche l’originalità e la verginità di un progetto tutto TUO(BORSACHE CONTIENE) e che (onda mare) è legato ai tuo sogni ,ci riponi tutte le tue emozioni.RISCHI DI PERDERLA(la borsa)..perchè sei insicura ,hai paura di non riuscire..oppure sei convinta che un progetto emotivo,che ti coinvolge troppo (sei pur sempre un asc Capricorno)..che sia solo nel tuo cuore ..non possa funzionare..(Saturno può essere collegato alla borsa (contiene soldi cose sicure ma è anche un luogo chiuso con limiti e paletti).Non ti fidi di te..e hai bisogno del dottore..Il bacino è legato al Sagittario(la tua Luna) che ti dice…VAI LASCIATI ANDARE,NON METTERE LIMITI NE PALETTI ,ABBI FIDUCIA(GIOVE PIANETA DEL SAGITTARIO).Alza gli occhi al cielo infinito..riposati…Fatti baciare dal tuo SOLE-Missione…Ma tu dei spaccata,dicotomica..Una parte di te è libera..un altra è oscura imprigionata .
    Questo sogno è legato a Giove e al conflitto atavico con Saturno
    Da una parte dici..ci devo andare..ci devo credere ..lo voglio—dall’altra (saturno)ma che sei “matta” ma stai dove stai,e sicurezze …non sei capace..non sei in grado.etc..E tu quando vedi gli uccelli inizialmente non lo sai che sono loro..l’ombra che oscura il cielo….Uccelli simbolo di libertà di VOLO (nona casa sagittario-vocazione),ma sono neri come i cattivi pensieri…che nascono dalla sfiducia in se stessi e mi portano a dire qualsiasi cosa ci sia dietro le tue aspirazioni…tu hai paura di credere..Ma metà cielo e chiaro..dunque potrebbe anche significare che stai uscendo da una crisi…da una depressione
    Ed ecco il bambino che compare…bisogno di liberarsi dall’oppressione delle responsabilità,COLTIVA IL TUO BAMBINO..NON TRASCURARLO..se muore lui MUORE LA TUA PARTE MIGLIORE ..oppure NON FAR MORIRE UN PROGETTO FRESCO NUOVO DI ZECCA ,può crescere positivamente.
    Comunque sia stai srepimendo la tua parte migliore…essere adulti maturi e consapevoli spesso non libera il bambino che ha bisogno di giocare.,,di respirare.
    La frutteria..ovviamente ci dice che se hai coraggio e vai verso la DIREZIONE (saggittario-bacino)giusta…raccoglierai i frutti raccoglierai i frutti dei tuoi sforzi.
    Per adesso mi fermo perchè tante sono le cose da dire
    Aspetto tue considerazioni per rintracciare fra i simboli quelli più giusti per il momento che sati vivendo.

  84. il primo sogno premonitore che io mi ricordo, risale al primo anno di superiori,per cui 14 anni appena compiuti.
    -“mi trovo su un autobus pieno di persone anziane. c’è una coppia, marito e moglie (che nella realtà a quell’epoca erano i miei vicini di casa) che hanno ognuno in mano un gratta e vinci, (a quell’epoca c’era il gioco del sette e mezzo) nel sogno i due biglietti presentano le lette A B C D messe in ordine sparso,e diverse per ogni biglietto. il biglietto del marito è vincente, vince un miliardo e dalla gioia gli viene un infarto”
    -il riscontro con la realtà: quando tornai da scuola quell’uomo era morto di infarto mentre era nell’orto. al funerale erano tutti anziani(la coppia non aveva figli),mentre ascoltavo la funzione religiosa d’improvviso voltai la testa in alto di lato, e su una finestra di mosaici c’erano le lettere ABCD messe in ordine sparso
    Ho scritto questo sogno per dire a Lorella che secondo me il libero arbitrio non è minato dai sogni premonitori…semplicemente,a volte succede che captiamo, in dimensioni oniriche o anche meditative, delle onde che ci portano a vedere qualcosa di più…del resto cosa potevo fare? andare dalll’uomo e dirgli di correre in ospedale??…il libero arbitrio di quell’uomo era solo suo…
    E poi quella mattina quando mi svegliai e raccontai a mia madre del sogno..lei mi disse” vai a scuola e lascia perdere i sogni”…mi dette della cretina mia madre…figuriamoci cosa mi avrebbe detto quell’uomo!..inoltre ero troppo bambina per capire cosa mi stava accadendo….ho imparato piano piano a usare i miei sogni…ma purtroppo avvisare gli altri non mi è permesso!…quando dissi al mio ragazzo di non andare ad allenarsi per via di un sogno che avevo fatto..lui ci andò lo stesso e infatti si fece male: il libero arbitrio l’ha usato!

  85. Vorrei raccontare un sogno che ho fatto poco tempo fa quando ho dormito la prima volta con l’ametista:
    Sogno una piovra gigante che sovrasta Roma e cammina per le strade. Io nel sogno non ho il mio corpo, sono una rgazza bionda ma so di essere io e sono in compagnia di quelli che nel sogno, ma non nella realtà, sono una mia amica ed il mio ragazzo, un certo Marco. Siamo tranquilli qui vicino casa mia quando all’improvviso per strada si scatena il panico per via della piovra che sta, tra l’altro, cercando noi tre. Saliamo di corsa in macchina prendendo delle strade a caso e ci troviamo sul Raccordo anulare e dall’alto vediamo che esce del fumo da due palazzi molto alti. Ovunque andiamo la piovra ci trova sempre, sembra sapere esattamente dove stiamo andando. Ad un certo punto del sogno la nostra amica sparisce, probabilmente muore nel tentativo di fuga ed io e marco ci troviamo in una zona qui vicino Roma (Vitinia, per chi è pratico). siamo in una casa e la piovra uccide Marco trafiggendolo con un tentacolo. Io scendo attraverso delle scale in pietra, molto buio, fino ad arrivare in una cantina bassissima, talmente bassa che per entrarci e d attraversarla devo strisciare, con la piovra sempre dietro che cerca di afferrarmi le gambe ma pare non riuscirci. Mi sveglio di colpo che sono molto stanca e affaticata…..

  86. Si si, molto positive e soprattutto di grande serenità. Quando mi sveglio sto così bene ma con un filo di nostalgia…..vorrei rimettermi a dormire per tornare lì

  87. @ales, e sei mai stata a sabaudia? dai finestroni non vedi niente?
    cmq molte cose che hai detto del MIO sogno anche io le ho pensate…

  88. @Gabriella: inizialmente la tua stessa spiegazione, che poi è quella più razionale. Però nel tempo osservando i dettagli sempre uguali e le sensazioni che provo al mio risveglio, posso dire che quella casa la conosco e mi è familiare come se ci avessi vissuto. Non sapevo dove collocarla geograficamente, poteva essere ovunque, finche una notte nel sogno apro la porta principale che da sulla strada e vedo un viale molto lungo con dei negozi tipo vecchie botteghe sia sul lato destro che sinistro e sento qualcuno che mentre parla dice una frase del tipo “qui a Sabaudia….”

  89. @ales, molto semplicemente, come se non fosse tanto un’ipotesi ma una certezza, mi è balenata in mente solo una spiegazione: credo proprio che quella casa sei tu, è il tuo interno e la porta piccini con l’altra casa è una parte di te con cui sei in contatto ma che non conosci benissimo credo che si tratti proprio dei tuoi “poteri”, tesoro! i quali possono tranquillamente avere a fare con vite precedenti…
    tu che spiegazione ti sei data al tempo?

  90. @Gabriella: mamma che bel sogno! Sembra un po’ somigliante al mio per via delle porte e delle stanze…..Sembra quasi, detto in modo veloce, che tu possa raggiungere l’eden e goderne la pace, la serenità con l’innocenza e lo stupore candido dei bambini (guarda caso la bmbina non ha la reazione degli adulti) Sembra che tu debba lasciarti alle spalle, con non curanza, qualcosa di vecchio e stantio che hai vissuto o che stai vivendo, per poter raggiungere il tuo paradiso interiore. La presenza del blu, dell’acqua poi mi danno la sensazione che ci sia proprio una sfera spirituale coinvolta, come se tu dovessi aprire qualche tua porta che sai che è già in te am che forse hai trascurato o alla quale non hai attribuito il giusto peso. Ignora chi è superfluo nella tua vita e cerca di spaventarti con inutili avvertimenti (per esempio ti dicono di stare attenta all’acqua). Non so come interpretare la gallina ma dal momento che viene divorata forse c’è quel lato nascosto di te che va nutrito…….L’acqua che cresce potrebbe essere il tuo inconscio, o più semplicemente le tue emozioni che coprono l’orto che, probabilmente quindi sommergono il lato pratico della vita….
    Boh, io ho buttato li quello che mi ispira il sogno

  91. ecco il mio sogno:
    I cigni blu giganti, della valle del Fortore, mangiano le galline.

    Era, probabilmente, una di quelle volte in cui tornavo in famiglia e quindi a Tufara, durante uno dei soliti periodi di vacanza per le feste comandate.
    Mi trovavo nella casa dove vive attualmente mia nonna paterna, più precisamente in un’”ala” a me sconosciuta e nella realtà inesistente. In questa porzione-appendice dell’appartamento “madre” avevo la sensazione di esserci arrivata tramite una banalissima porta delle tante esistenti li ma che mai avevo aperto prima d’ora come se avessi sempre dato per scontato che non ci fosse nulla di che dietro o al massimo fosse l’accesso a un ripostiglio o sottoscala o a una parte del caseggiato non rifinita.
    Lo spazio era di misure abbastanza ridotte e per raggiungerlo avevo percorso (sensazione nel sogno come ricordo) una sorta di corridoio ad “L” spoglio e illuminato solo dalla luce proveniente dalla stanza della zona giorno (un salotto?) in cui appunto mi trovavo.
    Ero seduta su una sorta di divanetto senza schienale come una panca morbida, le pareti erano bianche e arricchite da quadri e quadretti, foto e quant’altro di questo genere, poi c’erano una specie di libreria/mobile scuro, arredamento e tappezzeria erano sui toni del rosso, le rifiniture scure come il mobile. Nel complesso quasi in stile modernariato, molto ben arredato ma lineare e sobrio, ordinato e pulito. Dava un senso di nuovo ma non abitato. C’erano mia madre e mio padre e sicuramente altri parenti dalla parte paterna.
    Io, li seduta, guardavo gli altri in piedi, per lo più i miei genitori e in primis mio padre e con aria interrogativa, tra lo sconvolto e lo stupito, gli parlavo chiedendogli come mai non mi avessero mai detto dell’esistenza di questa “casa” che trovavo bellissima. Loro mi rispondono: “perché è umido”, poi continuano a parlarmi ma senza dire nulla in pratica e poi di nuovo biasciano qualcosa facendomi capire che il mini appartamento era di proprietà di mio zio (fratello maggiore di mio padre del quale noto la presenza in quel momento e che mi dice velatamente che posso usufruirne) rivolgendosi a me con sufficienza come a indicarmi il mio inutile entusiasmo per la cosa. Non capivano perché ero così colpita e cosa c’era di così entusiasmante.
    La luce era soffusa, come proveniente da una lampada o piantana collocata in un angolo, quasi nascosta alla mia visuale e donava all’ambiente un’atmosfera calda, accogliente e rilassante. Non c’erano finestre e la stanza era rettangolare, abbastanza stretta. Uno dei lati corti coincideva con la soglia che si univa al corridoio e sull’altro si apriva una porta finestra a vetro unico (forse scorrevole) che dava all’esterno.
    Ad un certo punto faccio per uscire e mi trovo su un prato inglese dal quale vedo lo stesso panorama che si può godere nella realtà, affacciandosi dalla parte posteriore della casa. Ma volgendo lo sguardo alla mia sinistra, li dove ci dovrebbe essere l’orto, trovo con meraviglia e stupore un lago: l’acqua piovana(?) aveva riempito/allagato quel pezzo di terra scosceso creando appunto un lago. La cosa più stupefacente però è che in questo lago galleggiavano pacifici e silenziosi degli enormi cigni giganti blu!
    Blu cobalto per la precisione. Grandi come elefanti o forse di più e lucenti come fossero di porcellana. Quelli che riuscivo a vedere erano tre ma avevo come la sensazione che ce ne fossero altri.
    Era quasi l’ora del tramonto e l’acqua del lago era praticamente immobile, a tratti si muoveva impercettibilmente per i micro-spostamenti dei mega cigni, ed era di un colore scuro, quasi nero ma non perché fosse torbida più per una sua densità che le dava quella consistenza d’inchiostro e anche a causa del fondale probabilmente. Il cielo era sereno e senza nuvole. Sembrava questo salire dell’acqua avesse creato anche una ricca vegetazione surreale tutt’intorno, tra cui una folta siepe di tulipani arancioni e giganti. La cosa anomala è che il i cigni erano sproporzionati rispetto allo specchio d’acqua su cui erano collocati, che era di dimensioni un po’ ridotte.
    Io ero immobile a bocca aperta di fronte a questa visione come se avessi avuto un’apparizione mistica e non smettevo di stupirmi con una sensazione di pace e felicità immense. Nel contempo pensavo: “ ma se avessi saputo di poter godere di tutto questo sarei tornata a vivere qui da tempo”.
    Ad un certo punto uno dei cigni ha un movimento del collo velocissimo (l’unica cosa a cui riuscirei a paragonarlo è il tuffo di uno di quegli atleti iper precisi che gareggiano alle olimpiadi buttandosi dal trampolino per raggiungere il podio con il tuffo perfetto e “pulito”) e immerge la testa nell’acqua tirando fuori una gallina che prontamente ingoia come fosse una sardina. Questa scena mi sveglia dal torpore dell’incanto ipnotico in cui ero, ma senza spaventarmi o suscitarmi emozioni negative. A questo punto corro all’interno e vedo che il numero di persone era cresciuto. Molti non li ricordo o distinguo proprio li per li ma individuo subito mia cugina Antonella ( cugina in primo grado di mia madre, figlia del fratello minore di mia nonna materna, non che mia madrina di cresima.) e la sua bambina più grande, Francesca , 4 anni(che a me è molto legata). Antonella mi accoglie molto sorridente, mentre la bambina mi salta addosso, e le comunico subito il mio entusiasmo per la casa e per ciò che c’era all’esterno e lei è l’unica che, a differenza degli altri che sono li quasi come comparse lasciate a produrre brusio, condivide le mie emozioni e le mie considerazioni.
    Porto la bambina fuori con me a guardare lo spettacolo precedente e mentre esco qualcuno mi dice di fare attenzione perché l’acqua continua a salire e qualcun altro di non fare avvicinare troppo la bambina. Io non curante nemmeno gli rispondo o mi giro ad ascoltare. Proseguo il percorso sul prato mano nella mano con la bambina arrivando più vicine possibile al lago e ai cigni e rimaniamo li incantate a contemplare i mastodontici volatili blu.

  92. @Nunzy e tutte: faccio il copia/incolla di uno dei sogni che ho postato una decina di giorni fa, questo è quello che più mi “perseguita” dal momento che lo faccio molto spesso:
    Mi trovo in una casa con un corridoio luminosissimo, tutto finestrato da un lato, mentre l’altro lato ha un muro con tutte porte bianche. Apro le porte e vedo il salotto, le camere, la cucina col camino e tutto mi è molto familiare, tutto arredato in stile primi ’900. Sto bene li, so esattamente dove sono le stanze e quali sono, mi sento davvero a casa mia. Alla fine del corridoio però c’è una porta, un po’ più piccola e quando la apro (in genere perchè mi serve ulteriore spazio in casa) ci sono delle stanze da letto con bagno annesso in ognuna di loro. Qui è come se fosse una seconda casa che fa parte della prima ma che non viene usata, tanto che è buia e trascurata, dimenticata. Nonostante la sua trascuratezza mi sento bene anche in questa seconda parte di casa, anche questa mi è molto familiare. La differenza dagli altri sogni è il fatto che in questo sogno io nonmi vedo, è come viverlo in prima persona e quando mi sveglio, ogni volta mi sforzo di ricordare dove ho visto quella casa e perchè mi è così familiare. Sembra quasi che ci sia un velo sottilissimo che mi separa dall’arrivare a capire ma il velo sembra troppo forte per essere squarciato. Apparte la spiegazione psicologica che mi sono data nel tempo, quello che mi scalpita dentro è che ho la sensazione che il sogno sia un ricordo di una vita passata piuttosto che un semplice sogno.

  93. Gabriella scrive:
    26 febbraio 2013 alle 4:41 pm

    concordo con ale e riaggiungo che lei ha paura di abbandonare quella parte ma quando ne ha bisgno quella parte le torna in aiuto quindi non muore, deve solo forse staccarsene e risfrattarla solo nei momento richiesto!

  94. lorella scrive:
    27 febbraio 2013 alle 2:39 pm
    @Nunzy, a proposito, insieme a quel sogno, vorrei chiederti spiegazione di altri due che ho fatto negli ultimi 3 anni( uno all’anno) che riguardano mia madre e il mio ex. Mia madre difficilmente parla in sogno e mi è successo che 2 anni fa sognai che stavo spazzando un terrazzo, nuda, c’erano lenzuola bianche e pulite stese, un leggero venticello , il sole e il mio ex che si avvicina a me , ma io faccio l’indifferente , anzi chiedo a mia madre di lanciarmi uno slip, per coprirmi,
    Il secondo sogno l’ho fatto l’anno scorso: mia madre parlava del padre del mio ex e quando lo vediamo in una macchina rossa che stava andando via, lei si attira la macchina verso di se, da dietro il paraurti, la ferma, il padre scende e io lo presento a mia madre.
    Scusa se mi sono dilungata ma per me è molto importante capire, perchè so che mia madre mi vuole aiutare e penso che mi voglia far capire che devo avere di nuovo a che fare con il mio ex , Il padre e lui erano i miei datori di lavoro 7 anni fa e il padre mi adorava.
    Ti prego aiutami a decifrare il sogno precedente e questi.

  95. Ales Sandra scrive:
    26 febbraio 2013 alle 4:21 pm

    @Lorella: non leggo volontariamente le interpretazioni date al tuo sogno per non essere influenzata e provo la mia, in modo spicciolo: La borsa bianca (innocenza) è il tuo bagaglio passato, il tuo “fardello” infantile ed il bambino che ti fa simpatia potresti essere tu stessa. Il morire spiacciacato secondo me è la morte simbolica della tua parte infantile per lasciar spazio alla tua parte più matura, consapevole del fatto che la vita non è solo il mare bello e calmo del”infanzia ma anche una società con gente pronta ad offuscare il tuo sole ed essere una minaccia per lui…..A proposito, che uccelli erano? Inoltre il bambino che ti da delle indicazioni è la parte innocente e pulita di te che comunque corre in tuo aiuto, presso la quale, magari inconsciamente, ti rifugi nei momenti di smarrimento. Penso anche che la paura di perdere quella borsa rappresenti il tuo voler proteggere ed aver paura di lasciare andare la tua parte bambina. (Probabilmente ho scritto un mucchio di fesserie, però mi ispira questa spiegazione. Per capire il sogno sarebbe importante sapere invece cosa tu stessa associ ad esso perchè la spiegazione è già dentro di noi…..)

  96. flo scrive:
    26 febbraio 2013 alle 3:14 pm

    @Lorella
    la borsa nella fruttiera…i frutti sono buoni..colorati..fanno bene alla salute…io non mi preoccuperei…ma quel bimbo..non sò..chi è secondo te?una parte di te?..o una persona che conosci?..perchè non capisco la storia del bagnoschiuma,a cui tu cedi…..la morte sì,forse possiamo vederla come fine-inizio di qualcosa…devi capire di cosa…così puoi liberarti dell’ansia che nel sogno si palesa con la borsa!

  97. lorella scrive:
    26 febbraio 2013 alle 3:13 pm

    @Gabriell grazie per il tuo aiuto, il bambino era dispettoso ma simpatico e poi mi ha aiutata

  98. Gabriella scrive:
    26 febbraio 2013 alle 3:09 pm

    il bambino di solito rappresenta noi stessi in quella fase li. il nostro bambino interiore. in questo quell’aspetto di lei che l’aiuta. lei che aiuta se stessa facendo affidamento a quel tipo di risorsa. il bagno schiuma secondo me sottolinea la pulizia, la purificazione, il lavarsi cose tipiche dell’infanzia, anche il prendersi cura di se come di un bambino da proteggere e accudire che non è in grado di farlo da solo. ma è solo la mia interpretazione. mi ha colpito questa immagine eprchè io sogno spesso bambini anche neonati e non sempre in positivo…

  99. flo scrive:
    26 febbraio 2013 alle 3:08 pm

    @Lorella
    lieta di esserti stata utile!…ma l’appuntamento col direttore..giusto..poi l’hai visto?…comunque anche io stamani mi sono svegliata..un pò ..strana..non lo sò..ho una strana sensazione..come se dovesse accadere qualcosa…ho una stretta al petto..e un agitazione interiore..come un fremito..chissà..sarà che ho la luna nel segno?

  100. lorella scrive:
    26 febbraio 2013 alle 3:05 pm

    @Flo me lo sono bevuto nettuno……!!!!!!!!!!! Analisi molto chiara e precisa, penso che debba succedere qualcosa, qualche notizia mi turberà…..hai ragione.. E poi penso che il bambino che muore( come se volesse farmi vedere come è morto, ho avuto questa impressione) indichi qualcosa che deve iniziare, perchè mi ha indicato dove trovare la borsa, quindi me stessa….nella frutteria….quindi qualche novità è in arrivo, come dici tu.. Si è così….grazie per avermi fatto capire. poi ti diròò….

  101. flo scrive:
    26 febbraio 2013 alle 2:57 pm

    @Lorella
    capperetti!!!!!proviamoci!io di solito analizzo i vari dettagli e poi cerco di collegarli..prima li isolo e poi li riunisco…scusate ma è la parte della vergine che è in me!…la BORSA mi sembra un simbolo importante..il colore bianco della stessa, mi piace!mi da l’idea di purezza..ma mi fa venire in mente anche che per esempio un foglio bianco lo si può scrivere…come se fosse ad indicare un inizio….il MARE è di solito il nostro inconscio, nel tuo sogno è tranquillo e calmo…il sole che splende è ok!..ma ecco che…la famosa borsa(che dobbiamo capire cosa vuol dire per te…per esempio potresti essere tu stessa..perchè la borsa è come un qualcosa che indica la nostra identità,inquanto vi teniamo documenti..ma anche il nostro possesso..in quanto vi teniamo i soldi)…la borsa che cade e cè una piccola onda:ecco l’elemento di disturbo col quale il sogno inizia a cambiare…..il cielo rabbuia, ma solo una metà di esso…forse vuol dire che hai in te qualcosa che ti contraddice…ma a renderlo scuro è uno stormo enomre di uccelli!wow!cosa ti fanno venire in mente?..l’uccello è positivo perchè vola..forse vuol dire messaggio in arrivo che può turbarti…il fisioterapista rappresenta una tensione che forse hai nei confronti della tua salute..e forse è questo che oscura la pace e la parte soleggiata della tua anima..ma di nuovo questa borsa è protagonista:l’hai smarrita.ma qualcuno ti aiuta a ritrovarla:altro buon segnale!…il bambino:vuole il bagnoschiuma:di solito ci si lava col bagnosciuma..perchè lo vuole?..il fatto che dopo averti aiutato a ritrovare la borsa, poi muoia…bho!
    -Alla faccia!!!!!e meno male che mi prendevi in giro me per via di nettuno in pesci!!ahhahah!!vedi che ti ha fatto nettuno!!!! 😉

  102. lorella scrive:
    26 febbraio 2013 alle 2:41 pm

    @Ragazze , comunque oggi ho bisogno dell’aiuto delle mie amiche dell’anima per decifrare un sogno che ho fatto questa mattina: ero in spiaggia, in costume, il mare era tranquillo e chiaro, c’era il sole e c’era anche molta gente. Mi trovo un posticino per stendere l’asciugamano, la mia borsa bianca finisce nell’acqua , corro a prenderla e c’era una piccola onda. Dopodichè comincio a prendere il sole, ma all’improvviso si annuvola e vedo metà cielo con il sole e metà(dove stavo io con altre signore) coperto da qualcosa: penso ad una nuvola ed ho una sensazione non piacevole, quasi di paura.
    Guardo in alto e vedo uno stormo grande di uccelli che girava intorno al sole , coprendolo( sapete come quando vediamo gli uccelli migratori che volano tutti insieme in cielo e sembrano una fascia nera ma loro non sono neri). Giravano vorticosamente e oscuravano la zona. incontro il mio fisioterapista e chiedo un appuntamento per controllare il bacino(l’ho devo fare realmente) e lui mi dice l’orario e mentre lo seguo nello studio, mi rendo conto che ho dimenticato la borsa.
    Ritorno indietro e vedo che era già sera, ma c’era gente ma la borsa no. C’era un bambino magro e biondo che prende il bagnoschiuma mio che era rimasto a terra se lo vuole prendere, io faccio un pò di moine e poi glielo regalo, perchè era simpatico. Chirdo alle persone se hanno visto la borsa e il bambino mi dice” L’HANNO LASCIATA ALLA FRUTTERIA!” e me la indica. Poi si gira se ne va e viene investito da un autobus e muore schiacciato………….. !!!!! Io mi dispero e mi sveglio. Era da molto che non facevo incubi di questo genere. L’ultima volta che ho sognato un bambino che moriva in un incidente, successe che il giorno dopo iniziò la storia con un ex
    Vi prego, forse ho capito, ma siccome siete come me, anzi più forti di me psichicamente, vorrei sentire il vostro parere. HELP ME PLEASE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...