Passeggiando sotto le stelle : AD OGNUNO IL PROPRIO INFERNO

Da Plutone al Sole 

“NOI, IL NOSTRO VIAGGIO”

Alla luce di questo 2016 e della nostra Carta Natale

12743968_937879879627546_1806030126469238349_n“Per me si va ne la città dolente,/per me si va ne l’etterno dolore,per me si va tra la perduta gente./Giustizia mosse il mio alto fattore:/fecemi la divina podestate,
la somma sapienza e ’l primo amore./Dinanzi a me non fuor cose create/se non etterne, e io etterno duro./Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate”.
Queste parole di colore oscuro/vid’io scritte al sommo d’una porta; /per ch’io: «Maestro, il senso lor m’è duro». /Ed elli a me, come persona accorta:/ «Qui si convien lasciare ogne sospetto;/ogne viltà convien che qui sia morta.
Noi siam venuti al loco ov’i’ t’ho detto/che tu vedrai le genti dolorose c’hanno perduto il ben de l’intelletto».”
(III CANTO -INFERNO)

Non lasciatevi confondere da questa inquietante introduzione, al di là della mia passione per Dante, il significato nascosto in questi versi vuole essere solo di incitamento. Solo nel Fuoco di esso brilla la luce della coscienza. QUESTO WORKSHOP È TUTTO PER VOI. Dietro ogni vita c’è un inferno personale e l’analisi della propria carta natale,in relazione soprattutto ai transiti che incontriamo sulla nostra via ,ci dimostra come sempre ci vengano offerti gli strumenti necessari per comprendere il nostro viaggio e onorarlo. Un progetto esclusivo che appartiene solo a noi. Vi invito a ragionarci su!
“Per me si va ne la città dolente,/per me si va ne l’etterno dolore..” ovvero : senza il coraggio di aprire la porta dell’inferno e incontrare il proprio dolore,non potremo mai raccogliere il frutto della consapevolezza e della conoscenza.
“Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate”.”..ovvero: non pensate nemmeno per un attimo di riuscire a comprendere questo viaggio senza affrontare alcun rischio… e neanche che questo si possa fare in poche ore. Noi inizieremo insieme il viaggio, forse troveremo la rotta ..ma al timone ci siete Voi e nessun altro!
Nel mio recente articolo ”Oroscopo esperenziale 2016” ho ben descritto quale significato assume per me questa esperienza ..e l’ipotesi è di intraprenderlo finalmente come si deve! Ovviamente, per chi non l’avesse letto, è assolutamente indispensabile farlo. (cliccate )

fiamme-167519

Si inizia da un porto sicuro: la prima casa/segno, l’ascendente, che ci traghetterà isola per isola attraverso le nostre personali dodici case/segni astrologiche, alla luce dei transiti dei pianeti attuali e in relazione alla propria mappa natale. Resta ovviamente sottinteso che questi possono essere compresi vissuti analizzati solo dietro una attenta conoscenza della .stessa.. e di questo, anche, cercheremo di occuparci, nelle possibilità che il tempo a disposizione ci offrirà. Partiremo proprio da Lucifero-Plutone per risalire fino alla luce del nostro Sole. In un viaggio a ritroso che dovrà condurci verso “l’isola che non c’è!” Ovvero al tesoro nascosto dentro di noi. E per farlo tenteremo strade sconosciute, diverse, nuove per orientare le nostre “vele”. Analizzeremo l’aspetto emotivo/lunare e di quanto il nostro pensiero/mercurio sia strutturato per portare alla coscienza la comprensione. Un viaggio speciale che può essere inquietante e incomprensibile se non viene accolto abbattendo il muro della perplessità,nudi e senza pregiudizio. Sappiate che tutto ha un senso! I pensieri/ accadimenti che ne seguiranno vi restituiranno il personale significato da dare a questa esperienza. In ognuno di noi sono nascosti tutti i dodici segni. Non siamo solo parte di un Sole e parte di un Elemento. Siamo molto di più. In ognuno di noi abita un uomo completo pieno di sfumature e di sfaccettature Ognuno di noi ha un Ascendente, con cui si identifica. Una luna con cui sente . Pianeti intimi e personali che non ci fanno assomigliare a nessun altro: un mercurio con cui pensare e parlare ,una venere con cui relazionarsi e amare, un marte con cui combattere, arrabbiarsi ma anche energizzarsi. E poi c’è lui Giove.. il bicchiere mezzo pieno e Saturno..il bicchiere mezzo vuoto.. e il loro rapporto con i nostri pianeti intimi. Ma siamo anche parte di un progetto più grande, siamo Spiriti del nostro Tempo ,e il nostro bisogno di cambiare dipende proprio da lui ,Urano e da come si interseca con i nostri pianeti intimi e personali… E poi apparteniamo ad un Universo, ad un progetto divino,respiriamo l’Anima Mundi in relazione al nostro Nettuno e come riportare la grandezza del sogno di un mondo perfetto nei nostri giorni lo racconteranno tutti gli aspetti privati ed intimi dei nostri pianeti personali. E poi c’è lui,Plutone, l’istinto di conservazione, le pulsioni primordiali , la capacità di morire e rinascere :la nostra Fenice appartiene a un tempo storico ben preciso..chi siamo noi per contrastare questo immenso potere e come riuscire a farlo? La nostra carta natale in tutti i suoi aspetti ci dirà che livello di consapevolezza abbiamo raggiunto in relazione al nostro tempo e al nostro destino.
Se avete compreso, se siete pronti e pieni di domande ,vi aspetto per questo straordinario viaggio: Ammainate le vele!
Gli OBIETTIVI che ci prefisseremo da un punto di vista oggettivo e strettamente astrologico sono senz’altro due:
1-IMPARARE A GESTIRE IL PROPRIO OROSCOPO,
2-COMPRENDERE I TRANSITI E IMPARARE A INTERPRETARLI
12190806_878267682255433_1183321113601243031_nIl workshop si terrà il 5 e 6 marzo nei locali del Cantiere Teatrale, Circonvallazione Gianicolense 307, 00152 Roma
Sabato 5 dalle 14.00 alle 19.00
Domenica 6 dalle 11.00 alle 19.00
Per prenotazioni
scrivere su : astriecontrasti@gmail.com
telefonare ore studio : 392 7526886
P.S.
Chi vuole garantirsi la lettura della propria carta attraverso i transiti di questo 2016 ,dovrà prenotarsi in tempo utile perché solo a pochi e ai primi potrò dare questa opportunità. Per ragioni di tempo.
Rimango a disposizione sempre e comunque per affrontare questo viaggio personale anche INDIVIDUALMENTE . Per tutti coloro che volessero avventurarsi in un interpretazione esperenziale della propria carta natale. In un momento diverso ovviamente! E solo dietro appuntamento.
scrivere su : astriecontrasti@gmail.com
telefonare ore studio : 392 7526886

Vi aspetto per crescere insieme
Nunzy Conti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...